Ultima amichevole prima di Coppa Italia e campionato

Fiorentina-Galatasaray (domenica ore 21): subito Badelj, poi Pulgar. Terim: «Forza viola»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Milan Badelj: torna al Franchi in viola, dopo la stagione alla Lazio

FIRENZE – Fatih Terim, con il suo Galatasaray, metterà alla prova la Fiorentina prima del debutto in Coppa Italia, eppoi in campionato. E’ vero che Joe Barone e Daniele Pradè hanno promesso almeno altri due colpi di mercato (servono un centrocampista incontrista e una punta vera, forte da almeno 18-20 gol a stagione), ma è altrettanto vero che Montella deve mettere in campo quel che ha. In ogni caso non poco: il più tranquillo Chiesa, Boateng, Lirola, Badelj e l’ultimo arrivato, Pulgar, che cercherà di strappare subito la maglia da titolare a Badelj. Anche il pacchetto difensivo sembra a posto: Lirola, Milenkovic, Pezzella, Biraghi. E davanti? Per ora parte titolare Vlahovic. Mentre Simeone non sa ancora se resterà o se dovrà fare la valigia. Dipenderà molto da chi arriverà. Intanto, dopo le partite negli Stati Uniti, ecco un test probante e ravvicinato: il Galatasaray. che ha una formazione tutt’altro che disprezzabile.  Dovrà dimostrare di essere cresciuta, la Fiorentina, anche se si tratta di amichevole. Poi non ci sarà più tempo per gli esperimenti: bisognerà vincere. Anche perchè le ultime otto partite ufficiali sono finite con due pareggi e sei sconfitte. Montella non ci dorme. Speriamo siano be svegli i giocatori, usciti dal Franchi fra i fischi dopo la partita di campionato, l’ultima della stagione scorsa, contro il Genoa.

TERIM – Ho conosciuto Joe Barone, è molto simpatico. Mi piace molto, gli ho fatto il mio in bocca al lupo. Speriamo che la Fiorentina possa tornare grande. Questa città merita tanto per la sua gente e per i suoi tifosi». Lo ha detto il tecnico turco, Fatih Terim, a margine di una conferenza stampa. «Anche il Galatasaray nella mia vita è molto importante, è la mia famiglia, la mia società – ha aggiunto Fatih Terim -. Se un giorno il Galatasaray dirà che dovrò andar via, penserò ad un mio ritorno a Firenze. Però, adesso, c’è prima il Galatasaray e dopo la Fiorentina».

Probabili formazioni

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella (C), Biraghi; Benassi, Badelj, Castrovilli (Pulgar); Chiesa, Boateng, Sottil (Vlahovic). All.: Vincenzo Montella
Galatasaray (4-2-3-1): Muslera; Mariano, Luyndama, Marcao, Nagatomo; Selkuk Inan (C), Jean Michael Seri; Jimmy Durmaz (Feghouli), Younes Belhanda, Buyuk; Babel. All.: Fatih Terim

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.