Libri scolastici: sconto del 50% per le famiglie con reddito basso, la proposta del Pd

ROMA – Fare uno sconto del 50% sui libri di testo alle famiglie con un reddito medio-basso. E’ questa la proposta di Stefano Pedica del Pd per combattere il caro libri. «Se ogni anno alle famiglie viene imposto di spendere un patrimonio per acquistare le nuove edizioni dei testi scolastici – osserva Pedica – il motivo alla fine e’ uno solo: far guadagnare le case editrici. E’ la stessa storia all’inizio di ogni anno scolastico. Con la scusa di una nuova edizione, si obbligano le famiglie a comprare dei nuovi testi, ma in realta’ non si dice niente di
nuovo. In un periodo di crisi come questo perche’ caricare le famiglie di ulteriori spese? Il governo deve aiutare le famiglie italiane con un reddito medio-basso con uno sconto del 50% sui prezzi dei libri di scuola».

libri, sconto, scuola


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080