Martedì 11 settembre alle 19.30

Firenze: per «FloReMus» alle Murate concerto gratuito di viole da gamba dirette da Bettina Hoffmann

di Gilda Giusti - - Cronaca, Cultura

La violista Bettina Hoffmann, che dirige il Consorzio delle viole della Scuola di Musica di Fiesole

FIRENZE – Mercoledì 11 settembre nell’ambito di «FloReMus. Rinascimento Musicale a Firenze», festival internazionale organizzato dall’ Associazione L’Homme Armé alle 19.30 alle Murate PAC. Progetti Arte Contemporanea l’ultimo dei concerts à boire (brevi concerti tardo pomeridiani, eventualmente di preludio all’aperitivo, in vari luoghi, con particolare attenzione a quelli di aggregazione giovanile, purché dotati di acustica adeguata): «Lamentatio et recreatio», col Consorzio delle viole della Scuola di Musica di Fiesole dirette dalla nota violista Bettina Hoffmann.

Il concert à boire di mercoledì 11 settembre alle 19.30 presso la sala Le Murate. PAC – Progetti Arte Contemporanea, con ingresso libero, vede sul palco il Consorzio delle viole della Scuola di Musica di Fiesole diretto da Bettina Hoffmann (Lisa Nocentini, Cristina Rinaldi, Maurizio Cucini e Roberto Marchi, viole da gamba, Marzio Matteoli, liuto, Bettina Hoffmann, concertazione e viola da gamba) eseguire musiche di John Dowland, John Jenkins, William ByrdThomas Lupo, Thomas Morley, il tutto sotto il titolo di «Lamentatio et recreatio». La direttrice del gruppo, la tedesca Bettina Hoffmann, vive da tempo a Firenze, dove svolge una vivace attività come violista da gamba, violoncellista e musicologa. Come solista e coi Modo Antiquo diretti dal compagno d’arte e di vita Federico Maria Sardelli è presente nei maggiori festival e teatri europei. Tra la vasta produzione discografica sono da ricordare le incisioni dedicate a Marais, Ortiz, Ganassi, Schenck e Gabrielli. Con due CD di Modo Antiquo, ha avuto la nomination ai Grammy Awards. È autrice del Catalogo della musica per viola da gamba e del volume La viola da gamba, già edito in italiano, tedesco e inglese, nonché di numerosi articoli e edizioni critiche. È docente al Conservatorio di Vicenza e alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha ideato la biennale Giornata Italiana della Viola da Gamba e il progetto European Viola da Gamba Network, sostenuto dalla CE.

Questo il programma:

John Dowland (1563-1626):   Lamentatio Henrici Noël I / Henry Noel his Galiard / Lamentatio Henrici Noël II

Thomas Morley (1557-1602):  Leave now mine eyes lamenting

John Dowland (1563-1626): Lamentatio Henrici Noël III

Thomas Lupo (1571-1627):  Fantasia I

John Dowland (1563 -1626): Lamentatio Henrici Noël IV

William Byrd (1543 -1623): Lullaby my sweet little baby

John Dowland (1563 -1626):  Lamentatio Henrici Noël V  / Sir John Smith his Almaine / Lamentatio Henrici Noël VI

John Jenkins (1592–1678) : Pavan

John Dowland (1563 -1626) : Lamentatio Henrici Noël VII

Thomas Morley (1557-1602) : My bonnie lasse

Martedì 11 settembre alle 19.30

Murate PAC. Progetti Arte Contemporanea (Piazza delle Murate)

Ingresso libero. Info hommearme.it

Tag:, , , , , , , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post