L'annuncio de Il Gazzettino

Mostro di Firenze: i disegni di Pietro Pacciani in mostra a Venezia. Il ricavato al Meyer

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Cultura

Pietro Pacciani con i suoi disegni, in una foto del 1996

VENEZIA – Dopo alcune bizzarre, e discusse, esposizioni fa alla Biennale d’arte, Venezia continua a propore, artisticamente parlando, sensazioni forti. Dal prossimo 20 settembre, come annuncia il giornale Il Gazzettino, alla galleria «Venice Faktory» saranno esposti i disegni di un protagonista della cronaca: Pietro Pacciani, accusato dei delitti del Mostro di Firenze, anche insieme al gruppo dei cosiddetti «compagni di merende».

In effetti, chi ha fatto il cronista all’epoca, ricorda i disegni del contadino della Val di Pesa, alcuni dei quali anche inquietanti. A Venezia ne esporranno undici, fatti da Pacciani in carcere, e nessuno di quelli inguardabili.  L’evento  avrà questo titolo: «One solo show» e metterà in vendita 150 copie dei disegni, il cui ricavato sarà poi rigorosamente devoluto in beneficienza all’ospedale Meyer di Firenze, secondo la volontà testamentaria dello stesso Pacciani.

I disegni, appunto nessuno osceno in quanto la gran parte è finita sotto sequestro da parte della magistratura, riproducono per lo più animali e fanno parte della proprietà di un criminologo che ha seguito Pacciani come consulente della difesa durante le fasi processuali per i sette duplici omicidi che gli erano stati addebitati. Su disposizione dello stesso Pacciani, gli originali non possono essere venduti e quindi, come precisano gli organizzatori della rassegna, sono state realizzate delle copie.

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post