Clima: Macron bacchetta Greta, sostiene posizioni molto radicali

NEW YORK – Il presidente francese Emmanuel Macron ha criticato Greta Thunberg per aver denunciato la Francia ed altri quattro paesi all’Onu lamentandone l’inadempienza sul piano della tutela ambientale. Thunberg ed altri 15 attivisti hanno chiesto alla Commissione Onu per i Diritti dei Bambini di pronunciarsi su Argentina, Brasile, Francia, Germania e Turchia colpevoli di non affrontare nel modo appropriato la questione delle emissioni di gas serra. Gli attivisti dovrebbero concentrarsi su “coloro che stanno cercando di bloccare le cose”, ha dichiarato Macron intervenendo su Europe1. “Non ho l’impressione che il governo francese, o tedesco, oggi stiano cercando di bloccare le cose”. “Non credo che questo sia il migliore approccio”, ha affermato ancora Macron. “Se sei su posizioni molto radicali, queste rischiano di creare antagonismi nella società”.

ecologia, Greta, macron


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080