L'offerta del Comune

Card del fiorentino: nuova offerta per i musei civici, centinaia di tessere vendute in poche ore

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura, Economia

Card del Fiorentino

FIRENZE – Centinaia di tessere vendute in poche ore: è il primissimo bilancio della Card del fiorentino, la cui vendita è scattata oggi. Si tratta dell’abbonamento che, al prezzo di dieci euro, consente ingressi illimitati e tre visite guidate su prenotazione nei musei civici a tutti i residenti dell’area metropolitana. La tessera permette l’accesso a Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Stefano Bardini, Cappella Brancacci, Fondazione Salvatore Romano, Santa Maria Novella, Memoriale di Auschwitz, Museo del Bigallo, Museo del Ciclismo Gino Bartali, Forte di Belvedere, Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana e Baluardo San Giorgio, Porta San Frediano. Si potrà procedere all’acquisto nelle biglietterie dei musei civici e anche online. Testimonial d’eccezione la giovane atleta Larissa Iapichino, figlia di Fiona May. Per l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, “la Card servirà ad avvicinare i fiorentini ai loro musei, un ‘passaporto culturale'”.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: