Intervento della polizia

Pisa: falso allarme bomba in centro. Si pensa ad uno scherzo

di Redazione - - Cronaca, Top News

Volante 113 Polizia

PISA – «Ho visto un giovane incappucciato depositare una borsa e fuggire via». Con questa telefonata al 113, arrivata alle 10.30 di sabato 5 ottobre, dalla questura di Pisa è stato attivato il dispositivo previsto quando si verifica un allarme bomba. È successo in pieno centro vicino al convento di Sant’Apollonia. All’inizio è stata inviata una volante che ha accertato la presenza della borsa sospetta e poi sono state attivate le misure di sicurezza con intervento del 118 e degli artificieri. Si è trattato di un falso allarme: dentro c’erano solo tanti giornali e alcuni fili. Proprio questi cavetti elettrici visibili in parte all’esterno hanno fatto scattare la paura della bomba. La zona è stata delimitata per ore, il convento evacuato per precauzione. Ora la polizia indaga non escludendo l’ipotesi dello scherzo. Intanto per una notte il quartiere vicino al Borgo Largo ha vissuto una situazione di sconcerto e preoccupazione.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: