Sardegna: due migranti morti in un barchino alla deriva

ROMA- I corpi di due migranti maschi, che evidentemente non avevano potuto collegarsi ad Alarm phone e alle onnipresenti Ong, sono stati ritrovati dalla Guardia Costiera di Arbatax a 25 miglia marine dalla costa, di fronte a Tertenia, in Ogliastra. Erano a bordo di un barchino senza motore alla deriva da diversi giorni. Secondo le prime informazioni i cadaveri, in avanzato stato di decomposizione, sono stati avvistati da un’imbarcazione che ha lanciato l’allarme alla Capitaneria di porto. Una volta recuperati i due corpi sono stati portati in porto ad Arbatax e quindi all’obitorio dell’ospedale di Lanusei.

migranti, morti, ong


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080