Un investimento da 70 milioni

Fiorentina: il progetto del Centro sportivo a Bagno a Ripoli. Commisso: «Patrimonio viola a vita»

di Sandro Bennucci - - Approfondimento, Cronaca, Eventi, Primo piano, Sport

Da sinistra: il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, Rocco Commisso, l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, l’architetto Mario Casamonti (Foto da Violachannel)

FIRENZE – Operazione Commisso: in 5 mesi da presidente della Fiorentina ha lanciato un investimento da circa 60-70 milioni. Il progetto per il nuovo Centro sportivo a Bagno a Ripoli c’è. I tempi anche. E Rocco Commisso esulta come un ragazzo: «Questa sede e questo centro sportivo resterà per sempre alla Fiorentina. Lo regalo a tutti coloro che vestono la maglia e che sono tifosi viola. Sarà un patrimonio a vita». L’investimento è di 50-60 milioni di euro. Di cui 10 per l’acquisto del terreno di 25 ettari, con 10 campi da calcio, foresteria con 200 posti letto, palestre, piscine, uffici del club, ristorante e sala stampa. Il modello di ispirazione e il centro sportivo del Tottenham anche per l’aspetto ecologico e ambientale. Alla conferenza stampa, con Commisso,  anche il sindaco di Bagno a Ripoli,  Francesco Casini, l’assessore regionale all’urbanistica, Vincenzo Ceccarelli, e l’architetto Marco Casamonti, lo stesso che ha realizzato lo stadio di Tirana inaugurato 10 giorni fa.

COMMISSO – Ancora Commisso: «Nel nuovo centro sportivo si alleneranno tutte le squadre viola, dalla prima squadra a quelle del settore giovanili fino al femminile. Se si allenerà anche Federico Chiesa? Dell’aspetto sportivo parleremo più avanti. Mi preme però dire che nessuno, dopo 4 mesi che ha acquistato una società di calcio ha deciso di spendere una settantina di milioni in un centro sportivo, per questo sono contentissimo d’investire per la Fiorentina per il lungo termine. Qui si deve investire e quello che si fa rimarrà alla Fiorentina, sarà patrimonio della Fiorentina a vita. E’ il primo investimento nell’acquisto di un bene che sarà della società che in 90 anni mai aveva avuto un bene di proprietà».

CASINI – «A settembre 2020 ci sarà l’avvio concreto dei lavori -ha sottolineato Casini-. Ho detto scherzando al presidente Commisso che un territorio come quello nostro non si trova neanche a New York ed in New Jersey, e quindi proveremo a stupire il presidente Commisso e gli americani provando a guadagnare due mesi da quel settembre 2020». Francesco Casini ha sottolineato poi gli aspetti progettuali del centro sportivo che faranno s che la nuova casa di allenamento a disposizione del club viola rispetterà il territorio di Bagno a Ripoli. E ancora: «Si apre una nuova pagina per la Fiorentina, una nuova opportunità per il nostro territorio ed è un grande orgoglio che tutto ciò avvenga qui anche da grande tifoso della Fiorentina e primo cittadino del comune di Bagno a Ripoli. Speriamo che il nuovo centro sportivo viola contribuisca a portare presto alla conquista di un trofeo al club viola».

STADIO – Lo stadio di Firenze? Alla domanda dei giornalisti sul nuovo stadio di Firenze, Rocco Commisso ha concluso: «C’è
l’intenzione di investire anche nello stadio ma se si aspetta troppo tempo magari poi non ci sono più le energie e i soldi».

 

Tag:, , , ,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: