Napoli: petardi lanciati su auto in corsa, l’ultima moda di idioti incoscienti

NAPOLI – Un famoso proverbio dice che la mamma degli idioti è sempre incinta. La conferma ci viene da una moda che sembra prendere piede a Napoli, il lancio di un petardo contro un’auto in corsa. L’ultima frontiera del divertimento incivile di Capodanno ha provocato danni che a Napoli potevano avere conseguenze ancora peggiori. Il petardo, in particolare, è stato gettato contro la vettura distruggendo il lunotto posteriore e mandandolo in mille pezzi. Il fatto in via Carbonara (che da via Foria arriva a Porta Capuana). A riferirlo una mamma che viaggiava a bordo della vettura con il figlio piccolo: il raid compiuto da bande di ragazzini. Questa volta i danni sono stati limitati ma se azioni del genere dovessero ripetersi? A raccogliere l’allarme e a rilanciarlo sui social è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. «Purtroppo non è il primo episodio simile che ci segnalano per quella che sembra ormai essere diventata la pericolosissima moda del momento. Un fenomeno allucinante che rischia di avere conseguenze drammatiche».  Scuola e famiglie non riescono a educare, ricorrono sempre e solo alla carota, ma di questi tempi bisogna ricominciare a usare il bastone, e picchare duro su certe teste.

auto, corsa, napoli, petardo


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080