Tunnel Tav e stazione Foster: associazione Idra scrive a due ministri, opera inutile e pericolosa

FIRENZE – Da Firenze Today riprendiamo un’ulteriore notizia sul contestato problema dei lavori Av a Firenze. Sugli scavi per il  passante fiorentino della Tav (tunnel di 7 km e stazione Foster) interviene anche l’Associazione Idra, da anni impegnata nella battaglia contro quella che ha sempre definito «un’opera inutile e altamente pericolosa», e ha scritto due lettere indirizzate ai ministri delle infrastrutture Paola De Micheli e dello sviluppo economico Stefano Patuanelli. Alla ministra viene ricordata la ‘promessa’ che fece nell’ottobre scorso quando, nominata da poco, durante la visita ai cantieri della stazione Foster si disse disponibile ad incontrare i critici di questa maxi opera.

Dall’associazione critiche anche ai sindacati Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, che nei giorni scorsi hanno ribadito il loro appoggio a Foster e tunnel Tav. «I sindacati – si legge in un comunicato – non guardano al di là della punta del naso di una grande opera grottescamente fallimentare 20 anni dopo l’atto di approvazione in conferenza di servizi il 3 marzo 1999 e vogliono perseverare nella dilapidazione di denaro pubblico».

Idra, stazione Foster, tunnel tav

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080