Con 550 espositori

Pitti Bimbo 2020: oltre 6.000 buyer. Successo dell’edizione invernale

di Gilda Giusti - - Cronaca, Economia, Eventi

FIRENZE – Un successo, l’edizione invernale 2020 di Pitti Bimbo. Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, ha dichiarato: «Pitti Bimbo si fa portavoce di un settore che vuole rispondere con creatività, innovazione e altissima qualità nelle proposte di moda e lifestyle per il bambino a una fase congiunturale complessa. La prima cosa che ha colpito entrando nei padiglioni e nelle diverse sezioni è innanzitutto il grande lavoro fatto dagli espositori, sono stati oltre 550 a questa edizione, nella creatività espressa dalle loro nuove collezioni, che denotano un’attenzione sempre maggiore non solo alla ricerca e alle tendenze moda piu’ innovative ma anche ai temi piu’ caldi del mondo contemporaneo, primo fra tutti il rispetto dell’ambiente e dei processi
produttivi sostenibili; nelle modalita’ di presentazione, negli eventi e nel racconto ai buyer e alla stampa intervenuti; nei
nuovi progetti che hanno lanciato proprio da Firenze- ha aggiunto Napoleone- Un dinamismo e una voglia di concretezza che
sono stati registrati dai buyer internazionali che abbiamo incontrato in questi giorni, tra i quali le boutique più influenti, i grandi department stores, le piattaforme e-commerce, tutti nomi di altissima qualita’ a detta dei nostri espositori».

I primi dati sul trend d’affluenza finale di questa edizione invernale di Pitti bimbo fanno prevedere che il numero di buyer abbia raggiunto oltre 5.900 presenze, leggera e fisiologica flessione rispetto a un anno fa, dato in cui ha pesato soprattutto il risultato dei compratori italiani, con i buyer internazionali a superare le 2.300 presenze alla fine dei tre giorni di salone, da quasi 80 paesi esteri. Tra i mercati esteri si stanno registrando conferme importanti nei numeri dalla Russia (che torna a essere il primo mercato di riferimento del salone) e dalla Francia, e performance positive per i buyer da Stati Uniti, Cina ed Emirati Arabi. Complessivamente ci si attende che i visitatori dovrebbero ancora una volta raggiungere le 10.000 presenze totali.

Tag:, ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: