Coppa Italia, quarti di finale

Fiorentina a San Siro con l’Inter (mercoledì, 20,45, Rai1) per volare in semifinale. Castrovilli out. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Vlahovic: vuol segnare ancora contro l’Inter

FIRENZE – Mercoledì sera (ore 20,45, Rai1) la Fiorentina giocherà a San Siro contro ml’Inter con il coltello fra i denti: obiettivo conquistare la semifinale di Coppa Italia. Non ci sarà Pezzella, squalificato. E mancherà Castrovilli: il centrocampista effettuerà nelle prossime ore una  serie di test specifici dopo il trauma alla testa subito sabato scorso, con conseguente ricovero al Centro traumatologico ortopedico. Intanto arriva la notizia non buona ma attesa: Milenkovic e Caceres, ammoniti contro il Genoa, non potranno giocare a Torino contro la Juve, domenica primo febbraio.

IACHINI – Le frasi di Iachini, in ogni caso, sono chiare: «Non ci sono alibi, c’e’ la Fiorentina: 18 animali che scendono in campo con atteggiamento e spirito giusto li voglio sempre vedere, a prescindere da chi giocherà dall’inizio o da chi subentra dopo. Non ci stiamo a perdere neanche le partite d’allenamento o con i nostri figli, figuriamoci se non vogliamo concederci qualche opportunità e ritagliarci qualche soddisfazione in più in Coppa Italia – insiste il tecnico – Contro l’Atalanta abbiamo affrontato la gara anche in dieci con l’obiettivo di fare bottino pieno, e ci siamo riusciti, adesso ci riproviamo su un campo e contro un avversario molto importante, però ci giocheremo le nostre chance con le nostre prerogative al di là delle assenze che avremo. Andiamo su un campo molto difficile, ad affrontare una grande squadra come e’ l’Inter a cui Antonio Conte ha saputo dare, fin da subito, un’identità. Dovremo fare una gara perfetta, una grandissima partita».

VLAHOVIC – Beppe Iachini non ci gira troppo intorno: al Meazza servirà la Fiorentina migliore per provare a battere i nerazzurri e volare in semifinale in Coppa Italia: «Quando incontri squadre di questa qualità e di questa levatura, sul loro campo, devi fare una gara di personalità, di organizzazione di gioco e di atteggiamento importante», ha aggiunto il tecnico viola, che darà spazio a Terracciano in porta e Ceccherini in difesa al posto dello squalificato Pezzella. Lievi
problemi alla schiena ieri per Zurkowski, e mancherà, come detto, Castrovilli. Probabilissimo il rientro di Badelj, che proprio a San Siro, ma contro il Milan, giocò la partita migliore. Davanti ancora stafferra fra Cutrone e Vlahovic, autore del gran del pareggio, a Firenze, in campionato. Aspettiamo il bis.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Sensi, Borja Valero, Barella, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All: Conte.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Badelj, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All: Iachini.

Arbitro: Doveri di Roma

Tag:, , , , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: