Il presidente scatenato

Commisso attacca gli arbitri: «Fiorentina danneggiata contro Juve, Inter e Genoa». Nedved replica

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Rocco Commisso

FIRENZE – E’ cambiata l’aria, in casa viola. I fratelli Della Valle non salivano sulle barricate dopo le partite. O almeno non l’hanno mai fatto negli ultimi anni. Rocco Commisso, dopo sei mesi di paziente silenzio, è esploso, commentato duramente la sconfitta della Fiorentina a Torino contro la Juventus: «Sono qui da sei mesi e non ho mai fatto critiche agli arbitri, ma loro non possono decidere le partite. Sono disgustato. Contro il Genoa e l’Inter – ha detto il presidente della Fiorentina – non ci hanno dato rigori, qui ce ne hanno dati contro due. Il primo c’era, il secondo sicuramente no. Gli arbitri non possono decidere le partite, lascino che siano i calciatori a farlo. La Juventus con 350 milioni di monte ingaggi non ha bisogno di aiuti degli arbitri. Sono disgustato da quello che ho visto oggi ma anche da quello che ho visto nelle settimane passate».

COMMISSO – E ancora: «Si deve guardare il  calcio nei modi giusti. Sono arrabbiatissimo, non ho mai parlato così in sei mesi, ma questo non ci voleva. Se la Juve è più forte di noi, la lascino vincere sul campo. I ragazzi sono tutti arrabbiati, eravamo sull’1-0 e il secondo rigore ha chiuso la partita, i ragazzi sono demoralizzati, mi dispiace per loro. Non è giusto per i fiorentini, c’erano mille persone, dico questo: la Juventus è una grandissima squadra, non ha bisogno degli aiuti, lascino giocare gli altri sul campo. Sono tre partite che quando c’erano rigori non sono andati a rivederli al Var». Il riferimento è soprattutto alle partite con Genoa e Inter in Coppa Italia. E dopo aver ascoltato Nedved (che riportiamo qui sotto), Commisso è tornato all’attacco: «Nedved ha detto che dovrei prendere un te’ prima di parlare nei dopo partita? Perchè non se lo prende lui… Se e’ vero che la Juve ha sempre accettato le
decisioni degli arbitri e non ha mai criticato l’arbitraggio in Italia, allora ha ragione. Ma se non e’ vero che chiuda la bocca e
non si rivolga a me. Parli con chi lavora per me, io parlo col suo presidente, non con Nedved» . Rocco Commisso, nella zona mista dell’Allianz stadium, replica cosi’ al vicepresidente bianconero: «In sei mesi che sono qui non ho mai criticato gli arbitri – ha aggiunto il patron viola – Ora ci vuole che lo faccia. In una settimana non hanno fischiato rigore per noi contro il Genoa e contro l’Inter e oggi ci hanno dato due rigori contro. Forse il primo c’era, certamente non il  secondo. Così non si puo’ andare avanti. Voglio essere ascoltato perchè così non solo fanno male a Firenze, ma fanno male al calcio italiano. A fine partita ho parlato con la mia squadra, i
ragazzi sono tutti scoraggiati, loro hanno visto le cose dal campo, stavamo 1-0 e Benassi ha mancato la porta di dieci
centimetri – ha proseguito Commisso – Si poteva non vincere ma potevamo giocarcela fino alla fine questa partita. Con 350 milioni
di monte ingaggi la Juventus non ha bisogno di aiuti, che se la vincano sul campo. Io parlo per Firenze, per i fiorentini, per la
mia squadra e per il sistema calcio Italia perchè queste mie parole verranno scritte anche sui giornali americani e bisogna
cambiare. Tutti i miei ragazzi mi hanno detto che il secondo non era rigore».

NEDVED – «Rocco Commisso ha il mio rispetto, ma siamo stufi di sentir dire che vinciamo per gli arbitri». Il vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, risponde così alle parole del numero 1 della Fiorentina che aveva attaccato gli arbitri per i due rigori concessi, in particolare il secondo, ai bianconeri nel match dell’Allianz Stadium vinto 3-0 dai campioni d’Italia. «La Juve vince facendo tutto sul campo perciò dobbiamo smetterla di tirare in mezzo gli arbitri. Abbiamo vinto meritatamente, abbiamo messo qualcosina in più». E qualcosina ce l’hanno messa arbitro e Var. Ha ragione Commisso: la Juve non dovrebbe aver bisogno di aiutini per vincere le partite. Soprattutto contro una Fiorentina d’emergenza.

 

 

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: