La Commissione indagherà su omissioni e connivenze

Forteto: parlamentari M5S si augurano che venga fatta luce sulla vicenda

di Redazione - - Cronaca, Politica

ROMA – L’inizio dei lavori della commissione parlamentare bicamerale di inchiesta sul Forteto, con l’elezione dellasua presidente Bruna Piarulli, rappresenta per noi un risultato atteso da tempo e un passo decisivo per fare luce su una vicenda a lungo ignorata. Siamo determinati a impegnarci attivamente nella ricerca della verità, rispettando la sofferenza dei minori risucchiati in una terribile spirale di violenza e abusi nella comunità toscana». Così in una nota i parlamentari del MoVimento 5 Stelle nella commissione parlamentare di inchiesta sul Forteto. «Ci auguriamo che la presidente Piarulli si attivi per incontrare al più presto il commissario della cooperativa il Forteto e le vittime delle violenze all’interno della struttura. Il fine ultimo della commissione sarà individuare le mancanze e gli omessi controlli sulla comunità. In questo modo si potrà finalmente far conoscere a tutti come sono andate le cose perché eventi del genere non si verifichino più, soprattutto in strutture accreditate per anni dalle istituzioni», concludono i parlamentari. Uno scandalo che coinvolge la politica e magistrati di sinistra.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: