Le accuse del sindaco al Governo

Corona virus: sulla Diamond Princess bloccati cinque cittadini di Pozzallo. Lo conferma il sindaco

di Paolo Padoin - - Cronaca

POZZALLO – «I concittadini di Pozzallo all’interno della nave Diamond sono cinque. Si tratta di tre componenti dell’equipaggio che hanno competenze di macchina e le moglidi due di loro. Tra oggi e domani termina il periodo di quarantena di quindici giorni. In tutti i controlli eseguiti non è stata riscontrata alcuna forma di contagio e in questi giorni inizieranno gli ultimi test».

Lo dice all’AdnKronos il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna,che conferma come «ieri mattina il ministero degli Esteri ha finalmente stabilito di far partire un volo charter per riaccompagnarei nostri connazionali in Italia. Sento sempre i miei concittadini. Sino a mezz’ora fa -ha aggiunto Ammatuna- ho sentito la moglie di un marittimo. Dal punto di vista sanitario stanno bene e misurano la temperatura ogni 4 ore. Da quello psicologico stanno un po’ male perché stare rinchiusi nelle proprie cabine con questa continua incertezza non fa stare bene. Dentro la Diamond mi hanno detto che c’è una grande organizzazione e assistenza sanitaria con un bravissimo comandante che rassicura continuamente equipaggio e passeggeri. C’è però il dubbio, in base alle mansioni che svolgono – prosegue- che qualche italiano debba rimanere a bordo. La moglie del marittimo che ho sentito stamane mi diceva che in giornata aspettano notizie dall’ambasciata italiana a Tokio per sapere come muoversi”. “Personalmente – conclude il primo cittadino di Pozzallo – ritengo sia meglio farli scendere tutti e dislocarli nei vari paesi di origine. Cosa aspettano ancora che si contagiano tutti?…».

Dalle parole del sindaco emerge chiaramente un’omissione da parte del governo, che ha finora lasciato i cinque pozzallesi nella nave, senza inviare alcun soccorso, come hanno fatto Stati uniti e Gran Bretagna.

Il processo di sbarco dalla nave Diamond Princess, ancorata nella baia di Yokohama, per quei passeggeri che risulteranno negativi al coronavirus inizierà da mercoledì e si completerà entro tre giorni. Lo ha detto il ministro della Salute, Katsunobu Kato, durante una conferenza, confermando che i test sono stati condotti su tutti i circa 3.200 passeggeri della nave, e gli esiti dei laboratori sulla totalità degli occupanti verranno resi noti entro venerdì.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: