E' il fratello del titolare

Firenze: accoltellato durante rapina in farmacia, ferito non sarebbe grave

FIRENZE – Un 54enne è stato accoltellato durante una rapina in farmacia ieri a Firenze, in via Franceschini nella zona dell’Isolotto. L’uomo, fratello del titolare della farmacia, avrebbe tentato di fermare il rapinatore, che lo avrebbe colpito all’addome con un coltello da cucina per poi scappare. Portato all’ospedale di Careggi, le sue condizioni non sarebbero gravi. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il rapinatore si è presentato nel negozio intorno alle 19,40 dove c’erano due farmaciste e due clienti. Il malvivente, che indossava un casco e aveva il volto coperto, ha puntato in direzione delle farmaciste un coltello, intimando loro di consegnargli i soldi. Poi ha aperto i registratori di cassa, portando via circa 300 euro. Il fratello del titolare, che si trovava nel retrobottega, è accorso e ha tentato di fermare il rapinatore, probabilmente non essendosi accorto che aveva in mano un coltello. Ne è nata una colluttazione durante la quale è stato ferito all’addome dal malvivente, poi datosi alla fuga.

accoltellato, farmacia, rapina

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080