Federico si racconta fra le mura domestiche

Fiorentina, Chiesa: «Allenamento smart working come vuole Iachini. Stiamo tutti a casa»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Eventi, Sport

Chiesa ostacolato da Alex Sandro (Foto Violachannel)

FIRENZE – Lavora da casa, Federico Chiesa. In un messaggio postato sul sito ufficiale della Fiorentina racconta: «Questo e’ un periodo veramente inaspettato, a cui ho reagito serenamente perchè noi abbiamo il dovere e la responsabilità di stare in casa. Così facendo aiutiamo veramente le persone che stanno soffrendo e chi, come medici ed infermieri, sta lavorando sul campo per farci superare questo momento difficile».

E ancora: «Nella mia quotidianità ho perso l’andare al campo, stare con i compagni e giocare a calcio, e mi manca tantissimo – ha aggiunto l’attaccante dei toscani e della Nazionale – Riabbracciare i miei compagni sarà bellissimo ma sara’ ancora piu’ bello riabbracciare i nostri tifosi al Franchi e lottare per i nostri obiettivi come Fiorentina». Nel frattempo «in questi giorni il preparatore
atletico e mister Iachini ci hanno mandato un protocollo di allenamento per aiutarci a rimanere in forma quando riprenderemo
ad allenarci. Molti degli esercizi che faccio, anche di mia spontanea volontà, sono a corpo libero. Questo e’ il massimo che
possiamo fare in questo momento». Chiesa ha poi parlato dello slittamento di un anno degli Europei di calcio previsti inizialmente questa estate: «Ovvio che ora molti giovani italiani come me avranno l’opportunità di prepararsi al meglio e di essere un anno più maturi, ma in questo momento il mio pensiero non va all’Europeo ma alle persone che stanno soffrendo e alle persone che stanno facendo il massimo per aiutarci a superare questo momento. Il messaggio che voglio dare a medici ed infermieri, e a chi che sta lavorando negli ospedali per aiutare noi italiani e tutto il mondo, è quello di continuare con determinazione e con volonta’, ed insieme supereremo questo momento».

Chiesa ha fatto un’offerta, in prima persona, alla raccolta fondi aperta dalla Fiorentina circa dieci giorni fa, chiamata Forza e Cuore, per donare fondi in favore di due associazioni benefiche ospedaliere di Firenze, la Fondazione S.M.Nuova e la Fondazione Careggi. «Commisso e Barone, tutta la società ed i dipendenti della Fiorentina penso stiano facendo un lavoro grandioso. Questa è la prova che la Fiorentina vuole lottare fianco a fianco ai medici, agli infermieri e alle persone che stanno veramente soffrendo in questo momento. La mia donazione? E’ un piccolo gesto, ma dal primo giorno volevo farla per aiutare queste persone che stanno facendo un lavoro veramente determinante».

Tag:, , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: