Mes: Crimi (M5S) attacca il Pd, ha cambiato posizione e rema contro Conte

ROMA – «Rispetto al Mes la posizione di Renzi non mistupisce, lui non mi stupisce mai. Invece mi stupiscono le parole del Pd, perche’ mettono in discussione la linea del governo e del presidente del Consiglio Conte, che ha espresso la necessita’ dialtri strumenti contro la crisi».

Lo afferma il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi in una intervista rilasciata al Fatto Quotidiano. Alla domanda se questa situazione renda piu’ fragile il lavoro per Conte al tavolo europeo, Crimi risponde: «Si’, e dipende dall’atteggiamento sbagliato del Pd, che sta smentendo ilpremier». Rispetto a un ipotesi di un chiarimento nella maggioranza il capo politico del Movimento replica: «No, serve cheil Pd chiarisca al Paese perche’ ha cambiato posizione».

crimi, mes, pd


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080