Le intercettazioni sul caso

Caso Palamara: esponenti Lega condannano affermazioni Legnini (Pd), intervenga Mattarella

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «Se Legnini, vice del presidente Mattarella al Csm, come emerge dalle intercettazioni, con un’ingerenza mai vista, incoraggia Palamara a sostenere l’indagine su Matteo Salvini riguardo il caso Diciotti e di schierare tutto il Csmcontro l’allora ministro dell’Interno, e’ evidente che occorre immediatamente un intervento del capo dello Stato. Solo il presidente Mattarella e’ in grado di ristabilire il ruolo imparziale e super partes della Magistratura che sappiamo non si riconosce in questo tipo di comportamenti. Il modus operandi di Legnini potrebbe inoltre creare uno stallo nel funzionamento del Csm, cosa che il Paese non puo’ permettersi. Le intercettazioni di Palamara sono sconcertanti e dimostrano chiaramente come lui e Legnini, che ricordiamo essere stato due volte sottosegretario nei governi Pd, abbiano agito in maniera vergognosa e oltraggiosa non solo nei confronti di Matteo Salvini ma anche dei tantissimi magistrati che ogni giorno sono al servizio del Paese per una giustizia migliore». Cosi’, in una nota, gli esponenti della Lega Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: