Migranti: nel 2019 ne sono arrivati via mare 11.471, la metà rispetto al 2018 (23.370)

Migranti su un barcone, ANSA/GIUSEPPE LAMI

ROMA – Nel 2019, i migranti arrivati in Italia via mare sono stati 11.471 ossia il 49,1% di quelli arrivati nel 2018 (23.370) mentre rispetto al dato del 2017, il calo rilevabile e’del 90,4%. Rispetto agli ultimi anni la contrazione in termini numerici e’ lampante. In calo anche i minori stranieri non accompagnati (msna) che arrivano in Italia, con la Sicilia che e’ la prima regione per numero di minori presenti. Questo uno dei dati che emergono dall’ottava edizione del rapporto “Migrazioni in Sicilia 2019” (Mimesis, Milano), realizzato dall’Osservatorio Migrazioni dell’Istituto Arrupe. Guardando alle nazionalita’ dichiarate, il dato piu’ significativo rimane la crescita del numero di migranti che arrivano dalla Tunisia (23%). 91.421 sono i migranti inseriti nei circuiti dell’accoglienza nel territorio nazionale. La Sicilia e’ la sesta regione con 6.307 immigrati in accoglienza. In base ai dati del Ministero dell’Interno, gia’ nel corso del 2018 era diminuito il numero dei richiedenti asilo e nel 2019, sono stati 43.783 i migranti che hanno fatto domanda di
asilo, ossia il 18% in meno rispetto all’anno precedente.
Per quel che riguarda i minori stranieri non accompagnati al 31 dicembre 2019, sono 6.054 quelli presenti in Italia registrando un decremento rispetto al 31 dicembre 2018 (10.787) del 43,9%. Anche nel 2019, la componente maschile si conferma preponderante (5.737 pari al 94,8%) rispetto a quella femminile (317, 5,2%). Il 61,5% dei MSNA ha 17 anni, il 26,1% ha 16 anni, il 7,2% dei minori ha 15 anni e il 4,5% ha meno di 15 anni, da 0 a 6 anni lo 0,7%. Al
31 dicembre 2019, la geografia dei Paesi di provenienza e’ diversa rispetto all’anno precedente.

I principali Paesi di provenienza sono l’Albania (1.676 minori), l’Egitto (531), il Pakistan (501), il Bangladesh (482), il Kosovo (328), la Costa d’Avorio (286), la Tunisia (278). Considerate congiuntamente, queste sei cittadinanze rappresentano piu’ della meta’ dei MSNA presenti in Italia (52%). Nel 2019 gli irreperibili, cioe’ i minori stranieri non accompagnati segnalati alle autorita’ competenti alla Direzione Generale perche’ si sono allontanati arbitrariamente sono stati complessivamente 5.383 (nel 2018, 5.229; nel 2017, 5.828). La Sicilia e’ come per gli anni passati la regione dove e’ presente il maggior numero di MSNA (1.164, ossia il 19,2% del totale), provenienti dal Bangladesh, dalla Costa d’Avorio, dalla Guinea, dall’Eritrea, dal Mali, dal Gambia, dal Senegal, dalla Nigeria, dalla Somalia e dalla Tunisia.

2019, arrivi, migranti


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080