Aveva 73 anni, era malato da tempo

Morto Pierino Prati, grande bomber del Milan e della Roma. Giocò anche nella Fiorentina

di Paolo Padoin - - Cronaca, Sport

Dal profilo twitter del Milan

MILANO – Un altro lutto per il calcio, un altro grande campione che ci lascia. Dopo Mario Corso è morto oggi, a 73 anni, Pierino Prati, storico bomber di Milan, e Roma, giocò anche nella e Fiorentina. L’ex attaccante stava male da tempo. È stato campione d’Europa con la Nazionale italiana nel 1968 e finalista mondiale nel 1970.

“E’ una notizia molto triste, faccio le condoglianze alla famiglia. Per mio padre era un simbolo e un idolo, oltre ad essere stato un grande attaccante e una persona splendida. Ultimamente il calcio italiano sta perdendo grandi persone. Per mio padre sara’ una sofferenza”. Cosi’, ai microfoni di Sky, il direttore sportivo del Bologna Riccardo Bigon ricorda Piero Prati.Riposa in pace grande Pierino”. E’ il saluto di Bruno Conti con un post su Instagram a Pierino Prati .

Ha vestito la maglia del Milan dal 1967 al 1973 vincendo un campionato, due coppe Italia, due coppe delle Coppe, una coppa dei Campioni e una coppa Intercontinentale. Poi il suo passaggio alla Roma dove ha giocato dal 1973 fino al 1977, lasciando un ricordo indelebile nei cuori dei tifosi giallorossi. Soprattutto per quel gol nel derby del sorpasso, il 23 marzo del 1975. Alla Fiorentina arrivò nel novembre del 1977,  alla riapertura del mercato voluto da Carlo Mazzone.

Fu il partner offensivo di Gianni Rivera, tutti avrebbero voluto giocare con il ‘Golden Boy’ ma bisognava essere molto bravi per concretizzare gli assist del più forte giocatore italiano di sempre. E Pierino la Peste, così lo chiamavano da giovane, in attacco era un fenomeno. Non a caso è stato un beniamino ovunque. Con il Milan vinse la Coppa dei Campioni nel 1969 e due volte la Coppa delle Coppe (1968 e 1973). In rossonero conquistò anche uno scudetto, una Coppa Intercontinentale e due Coppa Italia. Con l’Italia vinse gli Europei del 1968 e disputò i Mondiali di Messico ’70. Non era stato convocato. Ma Pietro Anastasi, scomparso pochi mesi fa, ebbe un infortunio particolare in ritiro e il c.t. Valcareggi convocò Boninsegna e Prati. Giocò per quattro stagioni con la Roma e vestì anche le maglie di Fiorentina e Salernitana.

 

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: