L'accordo fra le due società

Amazon lancia pagamenti rateali per i clienti, in collaborazione con Cofidis

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

ROMA – Amazon lancia oggi per i clienti in Italia una nuova soluzione di pagamento: creditline, in collaborazione con Cofidis. E’ la stessa compagnia francese, specializzata nel credito a distanza ad annunciarlo in una nota.  «I clienti che desiderano pagare in più rate mensili i loro acquisiti su Amazon.it- si legge nel comunicato- possono da oggi richiedere l’apertura di una linea di credito revolving privativa, selezionando Creditline tra i metodi di pagamento al momento dell’acquisto del prodotto. Il cliente verrà re-indirizzato ad un modulo sul sito di Cofidis, il provider del credito. La domanda sarà valutata e l’esito verrà fornito immediatamente online. Una volta attivata creditline, ilcliente avrà a disposizione un fido, utilizzabile a tempo indeterminato per i futuri acquisti idonei su Amazon.it, il limite delfido e l’approvazione del credito sarà a discrezione di Cofidis. Sarà inoltre possibile accedere a un’area personale dedicata sul sito di Cofidis per consultare il piano di rimborso e l’importo disponibile sulla linea di credito”. Tra i prodotti che i clienti potranno acquistare con Creditline sono compresi la maggior parte degli articoli venduti e spediti da Amazon.it come, ad esempio, elettronica di consumo, elettrodomestici, arredamento e prodotti per il fai da te.

Il metodo di pagamento- spiega Cofidis- sarà visibile ai clienti idonei per gli articoli idonei inseriti nel carrello con importo totale compreso tra i 100 e i 1.500 Euro. Ai clienti verrà data la possibilità di restituire il credito utilizzato con piani di pagamento di diverse durate. Maggiore è l’importo totale degli articoli nel carrello, maggiore è l’offerta rateale messa a disposizione del cliente. I clienti, per poter richiedere CreditLine, devono essere maggiorenni ed avere cittadinanza italiana. La linea di credito non potrà essere utilizzata per i preordini, i contenuti digitali, i buoni regalo, prodotti fuori stock, abbonamenti e i prodotti alimentari”

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: