Dopo lunga riunione di maggioranza

Cdm: scostamento di bilancio di 25 miliardi. Emergenza coronavirus: verso proroga al 31 ottobre

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Salute e benessere, Top News

Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte (Foto ANSA)

ROMA – Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo scostamento di bilancio pari a 25 miliardi. L’extra deficit sarà votato in parlamento il prossimo 29 luglio. Una lunga riunione di maggioranza, di oltre due ore, ha anticipato il Consiglio dei ministri. Proprio la cifra del nuovo deficit è stata al centro dell’incontro al quale, oltre al premier Giuseppe Conte e ai capidelegazione di maggioranza, hanno preso parte i ministri Roberto Gualtieri, Stefano Patuanelli e Nunzia Catalfo e i responsabili economici dei partiti alleati di governo.

Ma ad occupare parte del tempo della riunione sembra sia stata la decisione di prorogare lo stato di emergenza coronavirus al 31 ottobre. Sulla misura già nei giorni scorsi l’opposizione è insorta. Ma, spiegano fonti di governo, obiettivo della decisione è non far decadere le ordinanze emanate finora dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Angelo Borrelli. Non solo, la proroga permette allo stesso Borrelli di varare nuove ordinanze restrittive o comunque legate all’emergenza. Emergenza dalla quale, spiegano le stesse fonti, “l’Italia non è completamente fuori”. La proroga è oggetto, ora, del cdm in corso.

E il Mes? Il grande nodo dell’estate, secondo alcune fonti di maggioranza, ha appena sfiorato il tavolo della riunione. Ma, probabilmente anche per il pressing del M5S, alla fine si è deciso di rinviare la discussione.

 

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: