Elezioni Toscana: sondaggio EMG, allarme per Pd e Giani, centrosinistra avanti solo di 2 punti

FIRENZE – Da Affari Italiani.it riprendiamo una notizia che ha del clamoroso e crea allarme nel Centrosinistra in Toscana. Un sondaggio commissionato da Italia Viva all’istituto Emg in vista delle elezioni regionali del 20-21 settembre dà la coalizione tra Partito Democratico e renziani in vantaggio solo di due punti sul Centrodestra unito. La coalizione che sostiene Eugenio Giani arriva al 43,5% mentre Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e altri che appoggiano l’eurodeputata del Carroccio Susanna Ceccardi si attesta al 41,5%. Il Pd, come si legge sul Corriere fiorentino, si conferma il primo partito della Regione con il 31,5% ma la Lega non è lontana: al 25%. Molto bene Fdi, terza forza della Toscana, all’11%. Italia Viva e +Europa insieme all’8%, esattamente come i 5 Stelle. Forza Italia si ferma al 4%.

Personalmente diffido sempre dai sondaggi commissionati da una parte politica, e questo potrebbe avere addirittura l’effetto di spronare i dem a buttare in campo le truppe cammellate e le clientele di cui dispongono a iosa nella regione rossa per eccellenza, per distaccare un’avversaria che forse all’inizio avevano sottovalutato. Ma le difficoltà economiche non superate per l’incapacità del governo rischiano di essere un boomerang per la sinistra.

Ceccardi, giani, sondaggi


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080