Le parole quasi offensive della portavoce Ue

Migranti: la portavoce UE fa la ramanzina a Musumeci per l’ordinanza sospesa

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

BRUXELLES . L’inutile, anzi dannosa Ue, in tema di migrazioni, si permette di censurare il governatore Musumeci dopo che da anni le istituzioni comunitarie hanno abbandonato completamente Italia, Grecia e Malta in balia dell’invasione dei clandestini. Ecco quanto afferma un anonimo portavoce della Commissione: «Siamo al corrente dell’azione del governatore della Sicilia e siamo in contatto col governo italiano. Ricordiamo che tutte le azioni che vengono intraprese devono rispettare gli obblighi delle leggi sull’asilo dell’Ue e internazionali». Così un portavoce della Commissione europea risponde sulla situazione in Sicilia. «La Commissione UE lavora molto da vicino col governo italiano sulle questioni migratorie e a questo proposito ricordiamo un viaggio della commissaria Johansson con i ministri Lamorgese e Di Maio in Tunisia all’inizio del mese, per parlare di sostegno finanziario alla Tunisia e lotta ai trafficanti di migranti. Presto sarà organizzato un gruppo per affrontare queste questioni in concreto, al più presto. Inoltre la Commissione Ue continua a fornire un sostegno molto significativo, sia operativo che finanziario all’Italia», ha aggiunto il portavoce.

Replica Anna Maria Bernini, capogruppo in Senato di Forza Italia: «Il portavoce della Commissione europea ha criticato il governatore Musumeci per l’ordinanza di chiusura degli hotspot dicendo che tutte le azioni in materia migratoria devono rispettare la legge europea sull’asilo e gli obblighi internazionali. Ma qui al danno si aggiunge la beffa: oltre alle dichiarazioni di maniera, infatti, cosa sta facendo la Commissione per favorire i ricollocamenti e attivare così la solidarietà europea tanto evocata quanto inesistente? Troppo facile accusare i governatori lasciati soli a gestire l’emergenza dall’irresponsabilità del governo e dal disinteresse dell’Europa».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: