In Coppa Italia

Fiorentina: devi vincere a Udine (stasera, ore 17,30, Rai2). Prandelli cambia. Commisso compie 71 anni. Formazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Primo piano, Sport

Castrovilli: deve dare una prova d’orgoglio a Udine (Foto Violachannel)

FIRENZE – Cesare Prandelli non crede che la Fiorentina sia quella, sterile e confusa, vista contro il Benevento. Ossia una Fiorentina inguardabile. E chiede ai giocatori la vittoria, oltre a una prova d’orgoglio, stasera (ore 17,30, diretta tv su Rai2) a Udine in Coppa Italia. Anche per fare un regalo al presidente, Rocco Commisso, che compie 71 anni proprio oggi, 25 novembre. E’ vero che la squadra è fragile, senza nerbo, con giocatori anche bravini ma poco portati a fare gruppo e a perdersi quando le cose non vanno bene. Ma è altrettanto vero che le qualità ci sono. E vanno tirate fuori. Soprattutto in una partita secca, dentro o fuori. L’eliminazione sarebbe un altro fortissimo schiaffo alla stagione della Fiorentina. Che deve vincere a Udine. I giocatori sappiano che Firenze li seguirà, stasera, davanti alla televisione. Il tifo, anche a distanza, non mancherà.

FORMAZIONE – A Udine scenderà in campo una Fiorentina priva di Bonaventura, Callejon, Ribery e Venuti. Cesare Prandelli, che stamattina ha ricevuto una chiamata di incoraggiamento dal presidente gigliato Rocco Commisso, non recupera quei giocatori che sembrava fossero ad un passo dal ritorno nell’elenco dei convocati, ed in particolare Callejon e Bonaventura, dovendo quindi rinunciare ad alcuni elementi dotati di particolare fantasia nel settore offensivo. Ecco che cosi’ la probabile formazione anti Udinese sarà inevitabilmente condizionata da tali assenze, con possibile il passaggio dal 4-2-3-1 visto domenica scorsa contro il Benevento, al 4-3-1-2, con Castrovilli trequartista alle spalle della coppia d’attacco formata da Cutrone e Kouame. Incertezze anche a centrocampo dove, nonostante una condizione fisica ancora precaria, Pulgar sara’ preferito a Duncan, con il rientro da titolare di Borja Valero, così di Caceres in difesa, e la conferma di Pezzella. Scontato che al Friuli possa rivedersi in porta Terracciano, già protagonista in positivo in Coppa Italia nel precedente turno, quello vittorioso sul Padova.

PRANDELLI – «Niente più scuse, mi aspetto una reazione e di vedere se sono state recepite le mie indicazioni – ha dettoCesare Prandelli – la paura si affronta affrontandola, bisogna essere pronti per sostenere le pressioni e avere voglia di essere una squadra. Contro il Benevento non c’è stata reazione dopo lo svantaggio, loro hanno vinto sul piano fisico, alcuni nostri dati per quanto riguarda l’intensità sono stati imbarazzanti».  Prandelli ha parlato con Commisso: «Il presidente, come sempre, è stato chiaro, ha chiesto di tirare fuori la grinta e questo sarà il mio compito. Ho spiegato che dovrò fare a meno di Ribèry, Bonaventura, Callejon e Venuti. Mi auguro di averli per la trasferta con il Milan. Ora però conta questa partita da ‘dentro o fuori’ con l’Udinese da cui Prandelli si aspetta risposte prima di tutto a livello caratteriale. ”Punterò su quei giocatori che non temono la paura e hanno la personalità di reggere le pressioni, anche nel calcio come in altri settori è nei momenti difficili che viene fuori prima l’uomo. Ad esempio se avessimo cinque o sei Pezzella lotteremmo per la Champions. Quindi pensiamo a tirare fuori il carattere e toglierci le paure. Forse tante persone hanno valutato questa Fiorentina con aspettative troppo alte rispetto al suo reale valore. Scordiamoci il calcio spettacolo, l’obiettivo adesso è diventare squadra e avere un atteggiamento battagliero, poi nel tempo e dopo aver fatto punti penseremo alla qualità».

Probabili formazioni

UDINESE (4-3-3): Nicolas; Molina, Bonifazi, Nuytinck, De Maio;, Makengo, Mandragora, Ouwejan; Forestieri, Lasagna, Deulofeu. Allenatore: Luca Gotti

FIORENTINA (4-3-1-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres, Barreca; Amrabat, Pulgar, Borja Valero; Castrovilli; Kouame, Cutrone. Allenatore: Cesare Prandelli

Arbitro: Serra di Torino

 

Tag:, , , , ,

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: