Terrore a Treviri

Germania: strage di pedoni sul marciapiede dello shopping, 5 morti. Arrestato un 51enne tedesco

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Top News

TREVIRI (GERMANIA) – C’era un uomo di 51 anni, tedesco, alla guida dell’auto che ha provocato due morti e diversi feriti nella zona pedonale di Treviri: lo riferisce la polizia smentendo così le informazioni riportate da Bild secondo le quali alla guida ci sarebbe stata una donna. I morti sarebbero quattro e almeno una quindicina i feriti.

Secondo la prima ricostruzione, una Range Rover ha attraversato a tutta velocità la via dello shopping di Treviri, piombando sulla folla. «Abbiamo arrestato una persona e la macchina è stata sequestrata», scrive la polizia locale sul suo profilo Twitter.

AGGIORNAMENTO DELLE 22,30

Un nuovo trauma collettivo travolge la Germania: un uomo ha investito la folla con un Suv, nell’area pedonale di Treviri, uccidendo cinque persone e ferendone almeno quindici. Il bilancio aggiornato è stato annunciato dalla polizia su Twitter. Fra le vittime anche una bimba molto piccola, di appena 9 mesi. Il conducente dell’auto, un tedesco di 51 anni proveniente dalla zona, è stato fermato dalla polizia quattro minuti dopo l’attacco.

Per ore si è pensato ad un attentato ma la procura ha escluso che dietro il gesto vi fosse un movente politico o terroristico. Chi si è messo a correre ad alta velocità fra i passanti non ha precedenti penali, era ubriaco e sarà sottoposto a una perizia psichiatrica, dal momento che non si esclude che quel che ha fatto possa essere stato l’esito di una malattia, di una costruzione psichiatrica della realtà. Non vi sono indizi che lascino pensare a un movente politico, terroristico o religioso, ha spiegato il procuratore Peter Fritzen in conferenza stampa.

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: