Firenze: mercato di Sant’Ambrogio cambia veste. Con un progetto da 750 milioni

Il mercato di Sant’Ambrogio, a Firenze (Foto Wikipedia)

FIRENZE – Un progetto da 750 milioni del comune di Firenze, cambierà veste al mercato di Sant’Ambrogio. Previsto un nuovo loggiato esterno in armonia con la piazza. Via le vecchie pensiline e più spazio alle nuove strutture, che saranno moderne ma linea con l’edificio esistente, con un ampio corridoio centrale, una migliore disposizione dei banchi, infrastrutture nascoste e meno impattanti, illuminazione più bella e a risparmio energetico. Sono gli elementi salienti del nuovo progetto elaborato dai tecnici che è stato illustrato ieri agli operatori dalla vicesindaca Alessia Bettini e dall’assessore Titta Meucci.

Il progetto da 750mila seguirà ora il suo iter con l’invio alla Soprintendenza per il parere di competenza. Avviata anche la discussione sullo spostamento provvisorio del mercato in largo Annigoni durante i lavori alle pensiline, che avverrà in due fasi. I lavori potrebbero partire già in autunno e dureranno 14 mesi, 7 mesi per ciascuna delle due fasi. Su Twitter il sindaco Dario Nardella ha scritto: «Il mercato di Sant’Ambrogio cambia veste: nuove strutture, pensiline e illuminazione con un ampio corridoio centrale. 750mila euro per dare nuova vita ad un luogo prezioso della città. Inizio dei lavori previsto in autunno. Continuiamo a progettare la Firenze del futuro».

comune di firenze, Mercato di Sant'Ambrogio, Progetto da 750 milioni


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080