Cosa

Week end 20-21 febbraio a Firenze e in Toscana: passeggiate, mercatini, spettacoli in streaming

Courtesy Opera di Santa Maria del Fiore, foto Claudio Giovannini

Interrotta, causa zona arancione, perfino la tournée di protesta fuori dai teatri chiusi, non restano che gli streaming, qualche passeggiata all’aperto e qualche mercatino.

Sabato 20 alle 10 «Firenze alchemica» presenta la passeggiata «Alla Corte dei Medici, le alchemiche facciate dei Palazzi Fiorentini»; info sul sito dell’associazione.

Sabato 20 c’è anche l’ultima delle visite guidate per piccoli gruppi nel giardino che circonda il centro culturale e Villa il Palmerino; info http://www.palmerino.it (le visite, in zona arancione, sono limitate agli esterni).

A Empoli in via Bisarnella sabato 20 c’è «Mercatale», vetrina di prodotti alimentari toscani.

Aperto in Piazza Dalmazia il Temporary solidale for Ant fino al 21 febbraio. Si chiama Boutique Solidale for ANT ed è un vero e proprio Temporary di abbigliamento, accessori e profumeria quello aperto a Firenze in piazza Damazia 37/R (lato gelateria e pasticceria) dal martedì alla domenica compresa (chiuso il lunedì) in orario 9,30-13,00 e 14,00-19,30 da Fondazione ANT. L’iniziativa è stata resa possibile dalla gratuità del locale utilizzato e dalla disponibilità della merce nuova, donata dalle migliori aziende di moda, che a causa della pandemia e il conseguente blocco degli eventi natalizi era rimasta nei magazzini di ANT. Sarà possibile trovare tante occasioni per fare un regalo solidale come abbigliamento (giacconi e piumini), maglieria, accessori (borse, cinture e portafogli) e tante scarpe. I volontari ANT vi aspettano numerosi per consigliarvi al meglio, ma è meglio affrettarsi perché, come dice la parola, l’evento è temporaneo e chiuderà i battenti domenica 21 febbraio. Tutti i fondi raccolti andranno a sostegno delle attività gratuite di assistenza medico-specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica di Fondazione ANT. La struttura sanitaria di ANT nella regione Toscana è composta da 9 medici, 1 nutrizionista, 8 infermieri e 5 psicologhe.

Si conclude questa settimana il doppio appuntamento degli Amici della Musica di Firenze dedicato alle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi. Sabato 20 alle 16 si esibirà in concerto l’Orchestra Vincenzo Galilei della Scuola di Musica di Fiesole, con Edoardo Rosadini nel ruolo di concertatore e le due giovani violiniste Angela Tempestini e Matilde Urbani in veste di soliste, rispettivamente impegnate nell’esecuzione de L’Autunno e L’ Inverno. Il concerto, realizzato al Teatro della Pergola, verrà trasmesso sul canale YouTube dell’Associazione. Le due giovani soliste sono rispettivamente allieve di Boriana Nakeva e Duccio Ceccanti alla Scuola di Musica di Fiesole. Il concerto si aggiunge a quello della settimana scorsa, sempre disponibile su YouTube, completando il ciclo dedicato ai quattro Concerti vivaldiani, i primi della raccolta Il cimento dell’armonia e dell’inventione (1725). Maggiori informazioni sul sito www.amicimusicafirenze.it.

Sabato 20 alle 21.30 in diretta streaming dal Teatro Puccini «Cappuccetto Rozzo», rivisitazione della favola che tutti conosciamo in chiave comica in vernacolo toscano. Scritto ed interpretato da Jonathan Canini con la partecipazione del comico Riccardo Di Marzo. Accesso € 10,99.Durata: 1 h 45 minuti

Il Teatro Comunale di Carpi offre gratis per tre giorni da sabato 20 alle 18 in anteprima nazionale «Il canto dei colori», con 𝐒𝐚𝐧𝐝𝐫𝐨 𝐋𝐨𝐦𝐛𝐚𝐫𝐝𝐢 voce recitante e 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐨 𝐁𝐚𝐥𝐥𝐢𝐬𝐭𝐚 al pianoforte. Testo di Maria Antonietta Centoducati liberamente ispirato al libro “Henri Matisse: l’intervista perduta”, a cura di S. Guilbaut. Musiche di C. Debussy, D. Milhaud, E. Satie, F. Poulenc, I. Stravinskij, G. Rossini, A. Tasman, D. Ellington, L. van Beethoven, J. S. Bach. 𝐿𝑜 𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑎𝑐𝑜𝑙𝑜 𝑠𝑎𝑟𝑎̀ 𝑣𝑖𝑠𝑖𝑏𝑖𝑙𝑒 𝑠𝑢 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑝𝑎𝑔𝑖𝑛𝑎 𝑓𝑎𝑐𝑒𝑏𝑜𝑜𝑘, 𝑠𝑢𝑙 𝑐𝑎𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑌𝑜𝑢𝑇𝑢𝑏𝑒 𝑒 𝑠𝑢𝑙 𝑠𝑖𝑡𝑜 𝑑𝑒𝑙 𝑇𝑒𝑎𝑡𝑟𝑜 𝐶𝑜𝑚𝑢𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑑𝑖 𝐶𝑎𝑟𝑝𝑖 https://bit.ly/YTComunaleCarpi e https://teatrocomunale.carpidiem.it

Sabato 20 febbraio, dalle ore 21, in streaming on demand sul canale YouTube del Teatro Goldoni, terzo appuntamento di Poker d’Opera; stavolta il poliedrico attore Neri Marcorè racconterà il dramma lirico di Giuseppe Verdi «La traviata». Un’opera apparentemente difficile da raccontare semplificata dall’intensa interpretazione di Neri Marcorè che attraverso un’affascinante esperienza partecipativa, arricchita da inserti video musicali delle arie più celebri dell’opera, riuscirà a coinvolgere ed emozionare lo spettatore nel rivivere l’appassionato dramma amoroso. 
Il Teatro dell’Antella mette a disposizione a 3 euro su una pagina apposita del sito, Teatro On Air, il repertorio delle ultime produzioni di Archètipo, tra cui: “Lì, ma dove, come” di Julio Cortazar con Giovanni Crippa, “L’amore delle tre melarance” di Carlo Gozzi a cura di Riccardo Massai, le letture di Maria Paiato, ma anche “Alla ricerca del tempo perduto” di Proust, il “De rerum natura” di Lucrezio per il ciclo “I capolavori” e tante altre.

Su https://www.iorestoinsala.it/ si possono vedere i film dell’Istituto Stensen e dello Spazio Alfieri. La domenica, con  orario a scelta dello spettatore, lo Stensen offre a 3 euro una serie di cortometraggi per bambini ispirati alle favole di Gianni Rodari.

Su Più Compagnia, la sala virtuale del cinema La Compagnia di Firenze, dal 12 febbraio per un mese sono disponibili On Demand 13 cortometraggi animati d’autore, molti in streaming gratuito. Sul sito tutta la selezione.

Cinema, Firenze, Musica, passeggiate, streaming gratis, Teatro, Toscana, visite guidate, week end

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080