Giornata nazionale memoria vittime pandemia: bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici

ROMA – Giovedì 18 marzo, in occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da #Covid19, la Presidenza del Consiglio ha disposto l’esposizione a mezz’asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici”. Lo rende noto Palazzo Chigi. Dopo un anno dall’insorgere della pandemia, le vittime nel nostro Paese sono ormai oltre 103mila. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, volerà a Bergamo, città simbolo della pandemia, per partecipare alla commemorazione in onore delle vittime.

Alle ore 11.00 verrà deposta una corona di fiori al Cimitero monumentale della città. Alle ore 11.15, al Parco Martin Lutero alla Trucca, si svolgerà l’inaugurazione del Bosco della Memoria con la cerimonia per la messa a dimora dei primi 100 alberi. Durante la commemorazione sono previsti saluti e interventi istituzionali. A causa della situazione epidemiologica e nel rispetto delle norme anti-Covid, le immagini della commemorazione saranno messe a disposizione dalla Rai e sui canali ufficiali della Presidenza del Consiglio.

memoria, pandemia, vittime


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080