Mattarella ha firmato il dl covid

Coprifuoco alle 23 da oggi 19 maggio. E green pass anche con prima dose di vaccino

ROMA – Ha firmato il dl covid sulle riaperture, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Con questa firma e la conseguente pubblicazione del decreto sulle riaperture in Gazzetta ufficiale il coprifuoco, finora fissato alle 22, da mercoledì 19 maggio 2021 slitta alle 23. Il provvedimento entra infatti in vigore il giorno dopo la sua pubblicazione in Gazzetta.  La certificazione verde Covid-19 ha validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale.

E’ quanto prevede il testo finale del nuovo decreto legge Covid. Il testo dispone inoltre che il green pass sia rilasciato anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino e che sia valido dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale.

«La strategia è la vaccinazione che ha considerevolmente migliorato la situazione e l’osservanza delle regole, dei protocolli di distanziamento, delle mascherine e tutto quello che abbiamo imparato a fare in questo anno e mezzo». Lo dice il premier Mario Draghi a margine del vertice sull’Africa a Parigi, rispondendo a una domanda sulle misure di contenimento del Covid. «I protocolli, il distanziamento, le mascherine è quello che abbiamo imparato a fare in questo anno e mezzo con lezioni severe e tremende, che speriamo di dimenticare».

coprifuoco dalle 23, DL Covid, green pass, Mattarella, mercoledì 19 maggio, prima dose di vaccino


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080