Juve vince la Coppa Italia: Atalanta battuta (2-1). Decisivo il gol di Chiesa

Il gol del 2-1 segnato da Federico Chiesa che consegna la Coppa Italian 2021 alla Juve
ANSA/PAOLO MAGNI

REGGIO EMILIA – Federico Chiesa, con cinismo, trova nel finale il gol che consente alla Juventus di vincere la quattordicesima Coppa Italia. Batttuta(2-1) l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, apparsa un po’ al di sotto dei suoi momenti migliori. La Juventus di Andrea Pirlo, dunque, cerca e trova, davanti al pubblico (4.300 tifosi in presenza) dopo 7 mesi, il suo secondo trofeo stagionale.

I bianconeri si impongono sull’Atalanta a Reggio Emilia, dove a gennaio avevano vinto la Supercoppa, e grazie alle reti di due giovani Kulusevski e Chiesa conquistano la 14esima Coppa Italia. Un successo che dà un senso diverso alla stagione della Juventus anche se c’è ancora il rischio di non centrare la qualificazione in Champions League.

Alla squadra di Gasperini, nonostante una buona partita, sfugge il 2° trofeo assoluto a distanza di 58 anni dall’ultimo, la Coppa Italia del 1963. Protagonista della sfida anche Gigi Buffon che in quella che probabilmente è l’ultima gara con la maglia della Juve trova l’ennesimo record, conquistando il 6° titolo, diventando il primatista italiano della competizione assieme a Roberto Mancini, a quota 6 trofei. Buffon vinse la Coppa Italia nel Parma con Enrico Chiesa e ora l’ha rivinta con il figlio Federico.

Atalanta, chiesa, Coppa Italia, Juventus, Pirlo


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080