Firenze: Tir incastrato in via Santa Marta. Strada riaperta a Mezzogiorno. Colpa del navigatore

I vigili del fuoco impegnati nel soccorso al Tir incastrato in via Santa Marta

FIRENZE – E’ stata colpa del navigatore di bordo, che gli ha dato un’indicazione sbagliata. Per questo un Tir è rimasto incastrato nella viabilità sopra a Careggi. É successo intorno alle 5 di questa mattina. Il protagonista un autotreno con targa macedone che è rimasto bloccato in via Santa Marta, all’altezza del numero civico 16. Sul posto sono intervenute le pattuglie della Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco.

Il mezzo ha anche danneggiato alcuni edifici sulla strada. Le operazioni di recupero del veicolo, particolarmente complesse, sono andate avanti per diverse ore con la chiusura di via Santa Marta tra via Ernesto Rossi e via del Poggiolino. La strada è stata riaperta poco prima di mezzogiorno.

careggi, polizia municipale, Tir incastrato, Viab Santa Marta, Vigili del Fuoco


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080