Follonica: minori aggrediscono altri due giovani. Sottratti al linciaggio dai carabinieri

Ore 18.30 del 24 novembre 2014: un uomo è a terra con due colpi di pistola alla schiena

Ore 18.30 del 24 novembre 2014: un uomo è a terra con due colpi di pistola alla schiena

FOLLONICA (GROSSETO) – Hanno 17 anni e risiedono in provincia di Firenze: hanno aggredito a colpi di casco da moto due giovani di 18 e 20 anni, nella notte fra giovedì 5 e venerdì 6 agosto, a Follonica. Sono stati denunciati dai carabinieri per lesioni aggravate, ma hanno rischiato entrambi il linciaggio da parte di una folla inferocita e decisa fare giustizia.

Secondo quanto riferito dai militari, si è resa necessaria un’azione energica per prelevare uno degli aggressori che nel frattempo, circondato dalla folla che cercava di linciarlo, si era nascosto in un esercizio commerciale. E anche l’altro denunciato, che cercava di dileguarsi per il centro di Follonica, in poco tempo è stato circondato dalla folla e tra spintonamenti, colpi e urla, i carabinieri, con estrema difficoltà e con la collaborazione degli steward del Comune e di altri militari liberi dal servizio, sono riusciti ad evitare il peggio.

Sempre da quanto riferito dai carabinieri, l’aggressione sarebbe legata a una scusa banale. Immediato l’intervento dei sanitari del 118 che hanno prestato le cure alle due vittime, colpite a testa e volto senza un apparente motivo. Uno dei due aggrediti è tuttora ricoverato in osservazione in ospedale: su Fb ha postato una sua foto per mostrare le ferite al volto. I due minori, età sui 17 anni, sono entrambi residenti in provincia di Firenze.

aggressione, carabinieri, follonica, minori di Firenze, rischiato il linciaggio


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080