Riprendono gli eventi di «Dante in Umbria», per celebrare il Divino Poeta nel VII centenario della morte

Ritratto di Dante del Bronzino

Firenze – Continuano le iniziative per il settimo centenario della morte di Dante non solo nella città che gli diede i natali, ma anche in tutte le zone che lo accolsero in esilio, per periodi più o meno lunghi. Fra queste rientra l’Umbria, che riprende dopo la pausa estiva le iniziative di «Dante in Umbria»: quattro mostre a Perugia (Dante a Porta Sole nella Biblioteca Augusta, Dante nella biblioteca di Aldo Capitini presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni, Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco nel Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, e Dante in cartolina alla Domus Pauperum della Mercanzia, tutte fino al 30 ottobre) e soprattutto vari incontri di matrice dantesca con specialisti esperti anche nella:

Venerdì 27 agosto, ore 17.30
Manu – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria: L’immaginario mitologico dantesco: la Glittica con Paolo Vitellozzi. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: tel 0755727141

Giovedì 2 settembre ore 21.00
Biblioteca di San Matteo degli Armeni: Galeotto fu il fumetto. Dante nella narrativa popolare per immagini con Claudio Ferracci. Prenotazione 0755773560/bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

Mercoledì 8 settembre ore 18.00
Biblioteca di San Matteo degli Armeni: Considerazioni sulla filmografia dantesca con Fabio Melelli
Prenotazione obbligatoria: 0755773560 / bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

Giovedì 9 settembre, ore 17.30
Sala dei Notari, Palazzo dei Priori – Piazza IV Novembre: Perugia al tempo di Dante con Alberto Grohmann. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: info.cultura@comune.perugia.it

Venerdì 10 settembre, ore 17,30
Manu – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria: L’immaginario mitologico dantesco: Il Minotauro con Fabiola Barbetti, Giorgio Rocca e Micaela Rossetti. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: tel 0755727141

Venerdì 10 settembre, ore 21,00
Sala dei Notari, Palazzo dei Priori – Piazza IV Novembre: Anteprima nazionale del documentario di Fabio Melelli e Michele Patucca «Dante e la Commedia nella storia del cinema» (2021). Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: info.cultura@comune.perugia.it

Mercoledì 15 settembre, ore 17.30
Sala dei Notari, Palazzo dei Priori – Piazza IV Novembre: Il mio Dante con George Cochrane. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: info.cultura@comune.perugia.it

Sabato 18 settembre, ore 18.30
Sala dei Notari, Palazzo dei Priori – Piazza IV Novembre: Note sull’economia di Dante e su vicende dei nostri tempi con Ignazio Visco. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: info.cultura@comune.perugia.it

Mercoledì 22 settembre ore 18
Biblioteca di San Matteo degli Armeni: Dante e il prog italiano. Orizzonti interpretativi con Rosa Affatato ed Enrico Olivieri. A seguire: intervento musicale degli “Arcani Band”. Letture a cura di Sandra Fuccelli e Stelio Alvino. Prenotazione obbligatoria: 0755773560 / bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

Martedì 28 settembre, ore 17.30
Manu – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria: Il valore economico di Dante con Fabio Massimo Bertolo. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti: tel 0755727141

Mercoledì 29 settembre, ore 18
Biblioteca di San Matteo degli Armeni: Non codici ma opere di bene. Dante, l’ingenuo Boccaccio e Petrarca con Carlo Pulsoni. Prenotazione: 0755773560 / bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

Mercoledì 29 settembre ore 21.00
Domus pauperum della Mercanzia: Dante fantasy. Nella Divina Commedia c’è il Risorgimento… o i lupi mannari con Dario Rivarossa. Prenotazione: 0755773560 / bibliotecasanmatteo@comune.perugia.it

Il ciclo di conferenze ha il patrocinio della SIFR-scuola. La SIFR-scuola è ente accreditato presso il MIUR con decreto n. AOODPIT.595 del 15/07/2014, ai sensi della D.M. 90 2003. La frequenza alle conferenze ha validità ai fini dell’aggiornamento del personale docente e prevede l’esonero dal servizio.

Per l’accesso è necessario esibire il green pass (portare sempre anche un documento, che può essere richiesto); la prenotazione per gli eventi è obbligatoria

700° anniversario della morte di Dante, sante in umbria

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080