Scioperi no green pass: Commissione garanzia chiede revoca nei giorni 15 – 20 ottobre

Lacrimogeni e idranti sulla folla al sit in dei No green pass a Largo Chigi, Roma, 9 ottobre 2021. FRAME DA RAINEWS24

ROMA – Nella logica della linea del governo scattano i divieti per gli scioperi non graditi, quelli indetti da organizzazioni considerate vicine alle destre e ai No green pass. Scende subito in campo la commissione di garanzia sull’attuazione della legge sugli scioperi nei servizi pubblici essenziali che ha dichiarato illegittimi gli scioperi proclamati dal 15 al 20 ottobre e invitato la Federazione italiana sindacati intercategoriali e dalla Confederazione sindacati autonomi federati italiani a revocare le agitazioni.

In una comunicazione al ministero dell’Interno, l’autorità ha poi sottolineato che l’annunciata modalità delle astensioni dal lavoro dei prossimi giorni «destano particolari preoccupazioni per il possibile verificarsi, alla luce del delicato contesto sociale, di gravi comportamenti illeciti». Evidente l’interazione della Commissione col Governo,

commissione, garanzia, scioperi


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080