Assalto Cgil: due nuovi arrestati, uno residente a Arezzo

ROMA – Nuovi arresti per l’assalto del 9 ottobre scorso alla sede della Cgil a Roma durante la manifestazione no green pass. Ai sei arresti dei giorni scorsi, tra i quali Giuliano Castellino e Roberto Fiore, si sono aggiunte due nuove misure di custodia cautelare in carcere. La procura di Roma, con il pm Gianfederica Dito, ha chiesto e ottenuto dal gip le misure per altri due manifestanti che hanno preso parte all’irruzione nella storica sede del sindacato a Corso Italia. Per i due, uno residente ad Arezzo e l’altro a Palermo, inviduati grazie a ulteriori indagini, le accuse
sono di resistenza pluriaggravata e devastazione aggravata.

Dal quotidiano Arezzo Notizie traiamo l’informazione che si tratterebbe di un 59enne, noto alle forze dell’ordine aretine.

arrestati, assalto, cgil

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080