Autolinee toscane assume 100 autisti: soddisfatta la Regione

FIRENZE – Autolinee Toscane, oltre a garantire il passaggio dei lavoratori dalle vecchie aziende al nuovo gestore, assumerà cento conducenti in più, tra assunzioni e conferme di interinali, per la prosecuzione del servizio.

«La tutela dei posto di lavoro – sottolinea l’assessore regionale ai trasporti, Baccelli – era un punto fondamentale del bando di gara per il gestore unico del trasporto pubblico locale su gomma. Insieme ad Autolinee Toscane e a tutte le sigle sindacali siamo arrivati ad un accordo che prevede l’assunzione in continuità dei vecchi dipendenti, con il mantenimento di mansione, inquadramento e retribuzione».

L’assessore esprime soddisfazione anche per i cento nuovi assunti e per i percorsi di formazione annunciati da Autolinee Toscane. «Una buona notizia per i lavoratori, ma anche per l’ efficienza del servizio. Investire sull’assunzione e la formazione di nuovo personale significa certamente un innalzamento della qualità a beneficio dei cittadini».

 

 

100 assunzioni, Autolinee toscane, regione


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080