Firenze: tenta furto in ristorante, arrestato 29enne straniero irregolare

foto da utilizzare per notizie relative a carabinieri Firenze

FIRENZE – Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze hanno arrestato in flagranza di reati J.K., 29enne pregiudicato marocchino, irregolare e senza fissa dimora, per furto e danneggiamento.
I militari mentre erano in transito in via Baracca, udendo dei rumori sospetti provenienti dal dehors di un noto ristorante-pizzeria, sono riusciti a bloccare il 29enne mentre stava rubando un televisore 48 pollici completo di staffa, poco prima sradicato dalla parete ove era installato. L’uomo, entrato all’interno dopo aver scavalcato la recinzione perimetrale, aveva inoltre danneggiato vari arredi e suppellettili nel tentativo di darsi alla fuga, prima di essere
definitivamente bloccato. La refurtiva, dell’ammontare di circa 1.000 euro, è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale, mentre l’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo, ma ovviamente ne uscirà indenne, libero di ripetere le sue malefatte alla prossima occasione.

arrestato, furto, marocchino, ristorante


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080