Covid-19, Olanda: lockdown di tre settimane deciso dal premier Rutte

BRUXELLES – Il premier olandese Mark Rutte ha annunciato un lockdown parziale di tre settimane a partire da sabato. Tra le misure messe in campo la chiusura di bar e ristoranti alle 20 e dei negozi di beni non essenziali alle 18. Via anche i tifosi dagli stadi. Ampliata la gamma di luoghi in cui sarà necessario mostrare il green pass. Il virus è ovunque, ha sottolineato Rutte affermando che, con il lockdown parziale, verrà sferrato un duro colpo alla risalita dei contagi.

Le restrizioni si applicheranno almeno fino al prossimo 4 dicembre. Tra le misure anche la forte raccomandazione allo smart working – da evitare solo se indispensabile – e al ricevere a casa massimo quattro persone. Nei luoghi di lavoro tornerà il distanziamento sociale obbligatorio di 5 metri. Salvi – ma con restrizioni sulla capienza – cinema e teatri. L’asporto sarà consentito e non è previsto il coprifuoco. Il governo, inoltre, procederà immediatamente alla terza dose per i cittadini dagli 80 anni in su.

Lockdown, Olanda, Rutte


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080