Lamorgese: importanti misure per Forze Polizia e vigili del fuoco approvate in Commissione bilancio al Senato

La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese  ANSA/ANGELO CARCONI

ROMA – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha espresso la propria profonda soddisfazione per l’approvazione, da parte della commissione Bilancio del Senato, di un ampio pacchetto di misure volte a valorizzare la specificità delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e a incrementare la funzionalità dell’intero sistema di sicurezza. Si tratta di un concreto riconoscimento, fortemente voluto dal Governo e dalle forze parlamentari che premia il delicato ruolo e l’impegno quotidiano al servizio dei cittadini dal personale del
Comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, ha proseguito il ministro. Tali misure si aggiungono a quelle già contenute nel testo della legge di Bilancio approvato dal Consiglio dei ministri che erano attese da tempo in materia di trattamento previdenziale delle Forze di polizia e di stanziamento di risorse in favore dell’area negoziale dirigenziale, ha proseguito la titolare del Viminale, sottolineando come tra le novità introdotte nel corso
dell’esame parlamentare assumono una particolare importanza quelle che incrementano le indennità accessorie e gli straordinari per il personale coinvolto in attività operative e quelle riguardanti le assunzioni in deroga delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, anche in vista del prossimo Giubileo 2025 e delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026.

Fondamentale, poi, la disposizione che consentirà di garantire anche al personale delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco l’integrazione delle polizze assicurative per la tutela legale e la copertura della responsabilità civile nell’espletamento del servizio, ha sottolineato Lamorgese.
Infine, analogamente a quanto già previsto per le Forze di polizia nell’ambito del disegno di legge approvato dal Governo, sono state introdotte specifiche misure previdenziali a favore del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che permetteranno una progressiva perequazione del loro trattamento pensionistico. L’ampia convergenza registratasi su tali misure testimonia ancora una volta il generale apprezzamento di cui godono le componenti del Comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, a cui va il mio personale ringraziamento per la dedizione e la professionalità con cui ogni giorno svolgono le loro delicate funzioni, ha concluso il ministro.

lamlrgese, Polizia, Vigili del Fuoco


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080