Firenze, sicurezza; controlli della polizia, arrestati due stranieri

FIRENZE – Interventi della Polizia nella città con controlli anche notturni. Arrestati un cinese e un pusher nigeriano.

Tenta di entrare in un appartamento con i proprietari in casa: arrestato dalla Polizia di Stato mentre prova ad allontanarsi. Nella nottata appena trascorsa, la Polizia di Stato ha arrestato un 31enne di origini cinesi per tentato furto aggravato in abitazione e lo ha denunciato anche per porto di armi od oggetti atti ad offendere.
Intorno alle ore 2.20 di notte, le Volanti sono intervenute in zona Peretola per la segnalazione di un uomo, appena datosi alla fuga, che aveva tentato di forzare la porta finestra di un’abitazione con un piede di porco mentre i proprietari stavano dormendo all’interno.
Scattate immediate le ricerche in zona, grazie alle descrizioni fornite da uno dei proprietari dell’abitazione, i poliziotti individuavano l’uomo fuggito mentre stava camminando per strada. Appena gli agenti gli hanno intimato di fermarsi, ha iniziato a correre.
Raggiunto e bloccato in via del Mortone, il 31enne è stato trovato in possesso di un piede di porco, un cacciavite ed un paio di guanti, tutti oggetti di cui non ha saputo giustificare il possesso. Oggi la direttissima presso il Tribunale di Firenze.

Eroina nascosta nella bocca: arrestato dalla Polizia di Stato subito dopo aver venduto una “dose”
Nella mattinata di ieri, intorno alle ore 11.30, la Polizia di Stato, impegnata in servizi antidroga nel centro cittadino, ha arrestato un 21enne di origini nigeriane.
In via San Zanobi gli agenti del Commissariato San Giovanni hanno assistito ad uno scambio in diretta per strada: 20 euro in cambio di un involucro che il 21enne ha preso direttamente dalla sua bocca.
Gli agenti sono subito intervenuti verificando che nell’involucro in possesso dell’acquirente, un 41enne di origini tunisine, vi erano 0,72 grammi di eroina.
Il venditore, nonostante il vano tentativo di sottrarsi al controllo e le lievi contusioni procurata ad un agente intervenuto, è stato trovato in possesso di 45 euro e arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.
L’acquirente verrà sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Firenze, Polizia, Sicurezza


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080