Firenze: lite in coda per il tampone, interviene la polizia

FIRENZE – Lite passata alle vie di fatto lunedi’ scorso tra due cittadini in coda per effettuare un tampone per il Covid davanti a una farmacia di Firenze, in via Panciatichi. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, intervenuta sul posto, un 30enne di origine straniera avrebbe sferrato due pugni al volto di un 50enne fiorentino, durante una discussione per motivi di precedenza nella fila per io tampone. A seguito dei colpi l’uomo, che al momento non avrebbe ancora presentato denuncia formale per quanto successo, ha riportato dei lividi in volto. Sempre in base a quanto riferito, il 30enne si sarebbe giustificato con gli agenti dicendo di aver reagito a una spinta.

coda tampone, lite


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080