Cecchi Gori ricoverato d’urgenza: insufficienza respiratoria. Il medico: «Problemi dovuti al covid»

Vittorio Cecchi Gori in una foto di archivio ANSA/FRANCO SILVI

ROMA – Vittorio Cecchi Gori è stato ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma per complicazioni polmonari. Il produttore ed ex presidente della Fiorentina, 79 anni (è nato a Firenze il 27 aprile 1942) è da tempo agli arresti domiciliari dopo la condanna a otto anni per bancarotta fraudolenta. Era nella sua casa al quartiere Parioli di Roma, quando si è sentito male.

«Si tratta di complicazioni dovute sicuramente al Covid che ha avuto diverso tempo fa. Ora è negativo», ha detto il professore Antonio De Luca, medico personale e amico da molti anni del produttore.  Che ha aggiunto: «È ricoverato nel reparto Solventi – dove di solito viene ricoverato anche il Papa. Ha avuto il Covid nonostante le tre dosi di vaccino. Nei giorni scorsi ha avuto un’improvvisa insufficienza respiratoria. È stato ricoverato d’urgenza».

 

 

covid, insufficienza respiratoria, vittorio cecchi gori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080