Quirinale, Mattarella rieletto: «Non potevo sottrarmi al dovere» (Video)

Il presidente Mattarella con il governatore della Toscana, Eugenio Giani
(Foto Regione Toscana)

ROMA – Sergio Mattarella, oggi 29 gennaio 2022, è stato  rieletto presidente della Repubblica, all’ottava votazione, con 759 voti su un totale di 983 presenti e votanti. Non supera dunque il record registrato da Pertini che fu eletto con 832 voti ma diventa il secondo capo dello Stato più votato. «C’è l’impegno di interpretare le attese e le speranze dei nostri concittadini».

Nel 2015 Mattarella ottenne 665 voti su un totale di 995 grandi elettori votanti. «Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati e naturalmente devono prevalere su altre considerazioni e prospettive personali differenti», ha detto Mattarella parlando subito dopo l’elezione.

.

Dopo il raggiungimento del quorum della maggioranza assoluta è scattato in Aula l’applauso durato quattro minuti.

“La rielezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una splendida notizia per gli italiani. Sono grato al Presidente per la sua scelta di assecondare la fortissima volontà del Parlamento di rieleggerlo per un secondo mandato”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi.

«Avevo altri piani ma io sono rispettoso del Parlamento», ha detto il Presidente, confermando il suo sì dopo l’intesa raggiunta in un vertice di maggioranza sul suo nome. Telefonata di gratitudine di Matteo Salvini al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo riferiscono fonti della Lega.

 

 

759 voti, parlamento, Presidente bis, Quirinale, Sregio Mattarella


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080