La ricetta di san valentino: Bisque di aragosta e Cardinali

BISQUE DI ARAGOSTA Raffinata ed elegante nella presentazione, con una consistenza vellutata e un sapore assai delicato, la bisque di aragosta e’ un piatto da riservare alle grandi occasioni. Come la festa di San Valentino, appunto. Inoltre, vedrete, è anche molto semplice da preparare.

INGREDIENTI 1 aragosta da 1 kg o piu’ , 50 gr di burro , 1 bicchierino di cognac, 1 scalogno tritato, un cucchiaio di foglioline fresche di maggiorana o timo ( al gusto ), 2 foglie di alloro, 2 cucchiaini di salsa Worcestershire, 1/2 cucchiaino di paprika dolce, 20 gr di farina, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 100 ml di panna, olio, sale e pepe.

Preparazione  Lavate l’ aragosta  Mettete al fuoco una pentola con acqua ed appena inizia il bollore tuffatevi l’aragosta; coprite  Fatela cuocere alcuni minuti, ciò servira’ per poter togliere piu’ facilmente il carapace  Trascorso il tempo, tiratela via dall’ acqua e apritela usando delle forbici o le apposite pinze  Estraete tutta la polpa e tagliatela a pezzetti, tenendo da parte il carapace  Ponete il burro in una padella e unite la polpa  Fatela rosolare e poi sfumate con il cognac  Fate evaporare il tutto e poi spegnete il fuoco  Tagliate a pezzetti il carapace dell’aragosta  Tritate lo scalogno e mettetelo a soffriggere in un po’ d’olio in una capiente casseruola, insieme alle foglie di alloro ed alcune foglioline di maggiorana o timo  Unite al soffritto il carapace tagliato a pezzetti quindi aggiungete la farina e coprite con un po’ d’acqua  Ora lasciate cuocere dolcemente per una mezz’ora: l’acqua non deve bollire ma solo sobbollire.  Trascorso il tempo, colate il tutto e rimettetelo a cuocere, unendo il concentrato di pomodoro, la paprika dolce, la salsa worcestershire e la polpa di aragosta  Aggiustate di sale e pepe  Trascorsi una decina di minuti, togliere dal fuoco e passate tutto al frullatore  Rimettere il tutto per alcuni minuti sul fuoco, quindi unite la panna e mescolate bene  La bisque e’ pronta da servire

ALCUNI SUGGERIMENTI  Se volete una crema più ricca e saporita, aggiungete all’aragosta dei gamberi  Potete lasciare qualche pezzetto di polpa di aragosta intero per guarnire la crema ed aggiungete dei crostini di pane rosolati nel burro

I CARDINALI Dolcetti tipici sardi, per il loro aspetto prendono il nome dal tipico copricapo rosso dei cardinali. Sono dei piccoli muffins con una bagna all’ alchermes e ripieni di crema pasticcera

INGREDIENTI PER L’ IMPASTO​200 Gr di farina 00, 1/2 bicchiere di latte intero ,200 g di zucchero , 1/2 bicchiere di olio ,3 uova intere, 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci , una scorza di limone grattugiata, crema pasticcera

 PER LA BAGNA 60 ml di acqua , 2 cucchiai di zucchero, 50 ml alchermes , pirottini per muffins

PER LA CREMA PASTICCERA 500 ml di latte, 3 tuorli, 3 cucchiai di zucchero semolato, 3 cucchiai di farina 00, una scorza di limone , un pizzico di sale

PROCEDIMENTO per I MUFFINS Preriscaldate il forno a 180 gradi  In una ciotola capiente versate le uova e lo zucchero, lavorate a lungo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso  Continuate a mescolare con una spatola, unendo alternativamente olio, latte, la scorza di limone grattugiato, farina e lievito fino ad esaurimento degli ingredienti  Dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo  Distribuite questo composto nei pirottini avendo cura di non riempirli fino all’ orlo ma a circa 3/4 di altezza  Cuoceteli in forno già caldo per circa 20 minuti  Quando saranno cotti e dorati, sfornateli  E’ consigliabile controllare la cottura con uno stecchino che dovrà risultare completamente asciutto

PREPARATE LA BAGNA  In un pentolino unite acqua e zucchero e lasciate sobbollire  Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare  Unite quindi l’alchermes e mescolate per bene

PREPARATE LA CREMA PASTICCERA  Mettete a bollire il latte con la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale  In una ciotola lavorate bene con le fruste elettriche lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso  Unite anche la farina setacciata ed un pizzico di vaniglia e mescolate bene  Quando il latte bolle, versate il composto di uova zucchero e farina; girate usando una frusta fino a che la crema si sia addensata ​

PREPARATE ORA I CARDINALI  Con un coltellino a punta, incidete la superficie del muffin tenendo inclinati i dolcetti e formando un cerchio; praticamente estrarrete dei coni di mollica  Servendovi di un pennello da cucina bagnate il vuoto lasciato nei dolcetti con la bagna di alchermes  Farcite con la crema pasticciera e poi rimettete anche le calotte bagnate leggermente nello sciroppo di alchermes  Spolverizzate la superficie con zucchero a velo e lasciate riposare in frigo per qualche ora prima di servire Felice San Valentino !​

Anna Maria, aragosta, ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080