Valdarno: controlli dei carabinieri, identificate 75 persone, una denunciata

AREZZO – I Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno, oltre ai normali controlli svolti soprattutto in orario serale e notturno, su disposizione del Comando Provinciale di Arezzo ieri mattina hanno eseguito un servizio preventivo di controllo alla circolazione stradale ed ispezionato alcuni esercizi pubblici, specificatamente nei comuni di San Giovanni Valdarno e Montevarchi. Durante l’attività sono stati fermati 58 tra motocicli ed autovetture, identificati 75 soggetti, italiani e stranieri, nonché esaminati i
documenti di guida e circolazione dei veicoli.
In San Giovanni Valdarno un giovane sedicenne italiano del posto, a seguito di perquisizione veicolare e personale è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish e ben 4 coltelli, dei quali non ha saputo giustificare convenientemente il possesso. Il ragazzo è stato denunciato a piede libero per le armi trovate e riaffidato ai genitori, sarà anche segnalato alla Prefettura di Arezzo per il possesso dello stupefacente.
Oltre i controlli su strada sono stati ispezionati 4 locali commerciali della piccola e grande distribuzione, per controllare che fosse garantito il rispetto delle regole sul distanziamento, sull’uso delle mascherine e sui controlli del Green Pass. L’attività imposta dal governo in questo settore impegna gravemente le Forze dell’ordine con risultati minimi, tanto che negli esercizi pubblici i carabinieri non hanno rilevato irregolarità, identificando 25 persone che sono state sottoposte, a campione, a verifiche anche sulla normativa sanitaria in vigore nessuna violazione è stata riscontrata.

carabinieri, controlli, denuncia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080