Cicloclassica Puccini, al via la 1a edizione a Lucca. Tanti eventi sulle strade del maestro

Giacomo Puccini
Giacomo Puccini

Al via la prima edizione della Cicloclassica Puccini, che si terrà nel primo fine settimana di aprile, con partenza libera da piazza del Giglio a Lucca domenica 3 dalle 9 alle 10 e flash mob pucciniani organizzati lungo il percorso, per un fine settimana all’aria aperta in sella alla propria bici insieme a professionisti sportivi del territorio. La ciclopedalata è inserita nell’evento Sulle strade di Giacomo Puccini, in programma nei giorni 2 e 3 aprile 2022, organizzato da Puccini Experience aps per promuovere il territorio della provincia di Lucca e invitare a visitare, pedalando, i luoghi cari al Maestro Giacomo Puccini (grande appassionato di bici, quando la bici era ancora un mezzo sportivo accompagnati dalla sua musica.

L’evento è stato presentato ufficialmente oggi a Firenze nella sede della presidenza della Regione dall’assessore alle infrastrutture e trasporti Stefano Baccelli insieme a Giorgio Bartoli, commissario straordinario della Camera di commercio di Lucca, Rodolfo Pasquini, amministratore unico di Lucca Promos, Luigi Viani, presidente Puccini experience a.p.s.. Era presente anche la consigliera regionale Valentina Mercanti. A precedere la presentazione una breve esibizione musicale dell’artista ucraino, allievo del Boccherini, Petr Yanchuk che ha eseguito ‘piccolo valzer’. 

“Mi è caro Giacomo Puccini- ha detto ha detto l’assessore Baccelli ringraziando Petr Yanchuc per l’esibizione musicale – mi è cara la ciclabile Puccini che nacque durante la mia esperienza da presidente della provincia rispetto ad un idea semplice, quella di unire tutte le terre di Puccini, tutte le case, da quella degli avi a Celle di Pescaglia che è di proprietà dell’associazione lucchesi nel mondo, alla casa natale che è quella di Lucca, alle case adottive di Torre del lago e di Viareggio. Questa ciclabile, che parzialmente realizzammo qualche anno fa, vorrei ora dare un contributo come Regione Toscana per concluderla e collegarla effettivamente alla casa di Torre del Lago, ma anche alla nuova ciclovia Tirrenica che stiamo realizzando e che congiungerà Ventimiglia a Roma: qualcosa come 1000 chilometri di cui ben 367 nel territorio toscano. Un grande gioco di squadra intorno a questo progetto, merito agli organizzatori perché sarà un momento di sport, cultura, convivialità, ma soprattutto di promozione di un territorio splendido che passa da un aria umida a un gran teatro , quello di Torre del Lago, le case del maestro, insomma beni artistici e beni ambientali in pochi chilometri”. 

“La valorizzazione del patrimonio paesaggistico, artistico e culturale è una delle priorità della Camera di commercio di Lucca, – ha sottolineato Giorgio Bartoli, Commissario straordinario della Camera di commercio di Lucca – che si è concretizzata grazie al progetto di marketing territoriale The lands of Giacomo Puccini. Lo sviluppo di servizi collegati al settore del cicloturismo e più in generale il cd turismo esperienziale sia importante per focalizzare l’attenzione sull’unicità dell’offerta turistica territoriale di Lucca e provincia. In particolare le ciclovie possono quindi rappresentare uno degli strumenti di attrazione per scoprire la storia, il paesaggio e il buon cibo, con un’esperienza estremamente variegata e coinvolgente”

“Un’iniziativa dedicata agli amanti della bicicletta – ha spiegato Rodolfo Pasquini, amministratore unico di Lucca Promos – che ha preso spunto dalla pubblicazione della mappa dedicata agli itinerari ciclabili sui percorsi che legano i luoghi e le dimore di Giacomo Puccini, realizzata da Lucca Promos per promuovere il territorio nel segno di The lands of Giacomo. Un progetto di valorizzazione territoriale, che, come società, portiamo avanti per conto della Camera di commercio di Lucca con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, e che si sta sempre più affermando a livello nazionale ed internazionale.”

“Puccini experience, è un’associazione di promozione sociale nata per promuovere e valorizzare il territorio con esperienze sportive e non solo. Siamo particolarmente soddisfatti di questa prima iniziativa – ha dichiarato Luigi Viani, presidente Puccini experience a.p.s. – che è riuscita a coinvolgere la partecipazione delle associazioni e fondazione pucciniane e di tutti i comuni sui quali si intrecciano le origini della famiglia Puccini, nonché la nascita, la vita e la composizione delle opere del Maestro Giacomo Puccini.”

La partecipazione alla Cicloclassica Puccini è gratuita e può essere fatta con qualsiasi bici. Sul sito cicloclassicapuccini.it è possibile trovare tutte le informazioni sui percorsi (da Lucca a Massaciuccoli e ritorno) e scegliere quello che si preferisce tra uno medio di 14 Km e uno lungo di 50 km. È possibile confermare la partecipazione inviando una e-mail a partecipo@cicloclassicapuccini.it per usufruire gratuitamente dei ristori e avere gli sconti per i musei e il barcone.

Per l’intero fine settimana è possibile visitare i musei Puccini Museum casa Natale di Lucca, Museo pucciniano di Celle, Museo Villa Puccini di Torre del Lago, con prezzo d’ingresso ridotto riservato agli iscritti della ciclopedalata. Inoltre, è possibile prenotare la visita sabato 2 aprile alle 15:00 ed alle 16:00 alla Villa Puccini di Viareggio e domenica 3 aprile alle 12:00 al parco e al Gran Teatro di Torre del Lago (visita guidata gratuita).

Una tappa del ristoro è offerta da Unicoop Firenze, con i dipendenti del Coop.Fi di Montramito. Sarà inoltre presente la sezione soci Coop Valdiserchio-Versilia con un intervento che unirà sport e solidarietà. Presso la tappa ristoro Unicoop Firenze infatti sarà possibile fare una offerta per la raccolta fondi CoopforUcraina ed avere il braccialetto della campagna che Coop e Unicoop Firenze hanno lanciato per sostenere le associazioni umanitarie impegnate nei campi di prima accoglienza ai confini dell’Ucraina.

L’evento è stato organizzato da Puccini Experience aps, con il supporto di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Lucca, Comune di Massarosa, Comune di Viareggio, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del monte di Lucca, Lucca Promos srlu, Banca del monte di Lucca spa. L’organizzazione tecnica della ciclopedata è a cura di ASD Chrono Bike. I ristori sono stati organizzati dalla Fattoria urbana “Riva degli Albogatti” e da Unicoop. Per fli eventi collaterali e le visite si ringrazia la collaborazione della Fondazione Giacomo Puccini, Fondazione Festival Pucciniano, Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini, il Teatro del Giglio di Lucca, l’Associazione Lucchesi nel mondo.

ciclismo, Cicloclassica Puccini, lucca, Musica, sport, Sulle strade di Giacomo Puccini, torre del lago, Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080