Polizia di Stato: un francobollo per celebrare il 170.mo anniversario

Il francobollo di posta ordinaria dedicato alla Polizia di Stato

ROMA – Per celebrare il 170.mo anniversario della Polizia di Stato è stato emesso, oggi 10 aprile 2022, un francobollo, valido per la posta ordinaria. La vignetta del francobollo mostra due agenti (un uomo e una donna) in divisa in primo piano davanti a un’auto della Polizia; nella vignetta compaiono anche una fascia tricolore e lo stemma della Polizia.

Le motivazioni sono riepilogate nel bollettino illustrativo del francobollo dal Capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza, Lamberto Giannini. ” Una storia che parte da lontano, quella della Polizia di Stato, quando l’11 luglio del 1852 a Torino – ricorda Giannini – poche centinaia di uomini, tra i quali molti ex militari in congedo, diedero vita all’iniziale embrione della Polizia di Stato: il Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza. La novità fu che il Corpo, pur restando a tutti gli effetti militarizzato, non dipendeva più dal Ministero della Guerra, ma dall’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, istituita, nel 1848 alle dirette dipendenze del Ministro Segretario di Stato per gli Affari Interni, per la pianificazione e la gestione dell’ordine e sicurezza pubblica nella delicata transizione al futuro Regno d’Italia”.

”Il processo di smilitarizzazione si è compiuto con la legge n. 121 del 1° aprile 1981, entrata in vigore il 10 aprile dello stesso anno (il che spiega la scelta del giorno di emissione, ndr)… Sono passati 170 anni e oggi – rileva Giannini – la Polizia di Stato è una forza di polizia moderna, composta da donne e uomini, veri e propri professionisti della sicurezza al servizio del Paese e punto di riferimento per tutti i cittadini”.

170.mo anniversario, francobollo, polizia di stato


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080